PUBBLICITÀ
Notizie

Twitter sotto attacco: le vittime sono centinaia di aziende, tra cui anche Apple

Twitter è nuovamente vittima di un attacco informatico di proporzioni enormi e senza precedenti.

Un gruppo di hacker ha attaccato il social network in un modo alquanto diverso e particolare, al fine di guadagnare soldi facili ed in completo anonimato.

Tutto è partito da Elon Musk, il CEO di Tesla, che qualche ora fa ha pubblicato un tweet alquanto strano con scritto:

Stiamo restituendo alla nostra comunità. Supportiamo Bitcoin e pensiamo che dovresti farlo anche tu!

Tutti i Bitcoin inviati al nostro indirizzo di seguito, verranno restituiti raddoppiati!

Hai soltanto 30 minuti di tempo.

È chiaro che a scrivere il tweet non è stato realmente Elon Musk ma la cosa è diventata ancora più palese quando lo stesso messaggio è iniziato a circolare su tantissimi altri account di aziende e personaggi influenti tra cui: Obama, Jeff Bezos, Bill Gates, Mike Bloomberg, Kanye West, Uber, Cash App e Warren Buffett e tantissimi altri.

Anche Apple è stata vittima di questo attacco ed il tweet, prontamente rimosso, era già stato retwittato da più di 1000 persone diventando virale in tutto il mondo.

Twitter ha fatto sapere di essere a lavoro per trovare i colpevoli e risolvere il problema tuttavia, dopo aver scritto questo messaggio, gli hacker hanno pensato bene di attaccare anche l’account ufficiale del supporto Twitter seminando altro panico. Al momento nel portafogli degli hacker sono già arrivati circa 100.000€ e purtroppo le transizioni con Bitcoin non possono essere nè rimborsate nè annullate.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button