Brevetti

Gli Apple Glass potrebbero offrire una migliore privacy per l’iPhone

Apple brevetta un metodo per consentire a chi indossa un paio di Apple Glass di visualizzare le informazioni dell'iPhone in realtà aumentata.

PUBBLICITÀ

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Secondo una nuova domanda di brevetto, i futuri modelli di iPhone e iPad potrebbero integrare uno speciale schermo per la privacy che, attraverso la Realtà Aumentata, consente, solo a chi indossa un paio di Apple Glass associati al dispositivo, di vedere le informazioni sullo schermo.

PUBBLICITÀ

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.


Schermata sulla privacy”, la nuova domanda di brevetto, descrive un metodo per limitare ciò che viene visualizzato sullo schermo, tranne per il proprietario del dispositivo. È specificamente progettato per garantire un ulteriore livello di privacy e proteggere le informazioni personali, messaggi o altro visualizzate sullo schermo, da occhi indiscreti.

In poche parole, gli Apple Glass sovrapporrebbero le informazioni dall’iPhone agli occhiali stessi. Ciò significa che per tutti gli altri, lo schermo del nostro iPhone apparirà come un normale schermo, ma nel frattempo tutte le informazioni personali saranno visibili solo attraverso le lenti degli occhiali. L’utente, sarà inoltre in grado di attivare o disattivare la funzione per riattivare lo schermo del dispositivo a suo piacimento.

Nell’esempio mostrato da Apple nel brevetto, gli utenti non devono far altro che indossare i propri Apple Glass, guardare lo schermo del dispositivo e, dopo aver effettuato l’autenticazione, questo sarà proiettato in realtà aumentata. Nel frattempo, chi non indossa gli occhiali vedrà soltanto uno schermo nero.

Il brevetto descrive anche come l’utente sarà in grado di continuare a interagire con il proprio iPhone toccando il display.

Questa funzione incentrata sulla privacy, potrebbe spingere gli utenti ad iniziare ad adottare gli Apple Glass. Al momento, il lancio previsto per gli occhiali per la realtà aumentata della società è previsto per il 2021.

PUBBLICITÀ

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.


Cosa ne pensate?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.