Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Curiosità

Gran parte dei dipendenti Apple lavorerà da casa per tutto il 2020

A seguito della dichiarazione degli utili del Q3 2020, Tim Cook ha dichiarato a Bloomberg che i dipendenti Apple non torneranno nei loro uffici fino all'inizio del 2021.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

In un’intervista tenutasi dopo la pubblicazione degli utili del terzo trimestre, il CEO di Apple Tim Cook ha detto a Bloomberg che i dipendenti della società negli Stati Uniti non torneranno nei loro uffici fino all’inizio del 2021 poiché il coronavirus continua a diffondersi nel Paese.

Alcuni dipendenti chiave sono tornati a lavorare presso i campus della società a Maggio, seguiti da una seconda ondata a Giugno, ma la maggior parte dei lavoratori continuerà a svolgere il proprio lavoro nelle proprie case fino alla fine dell’anno.

“Attualmente, prevediamo che i nostri dipendenti non torneranno nei propri uffici fino all’inizio del prossimo”, ha dichiarato Cook in un’intervista a Bloomberg TV. “Tutto dipenderà dalla scoperta di un vaccino e dalle condizioni locali”, ha aggiunto.

Cook ha detto che il processo di Apple per riaprire i suoi uffici sarà simile a come ha gestito i suoi negozi al dettaglio. Ha paragonato il processo ad una “fisarmonica“, in cui la società aprirà gli uffici e poi li richiuderà in base ai dati locali.

Apple Park

Altre società tecnologiche, come Facebook e Google, hanno affermato a Giugno che i loro dipendenti sarebbero stati in grado di lavorare da casa per tutto il 2020, mentre Twitter e Square consentono ai loro dipendenti di scegliere se vogliono lavorare da casa in modo permanente.

Il CFO di Apple, Luca Maestri, durante la chiamata agli utili del terzo trimestre 2020, ha dichiarato che Apple sta adottando un approccio cauto con le sue strutture aziendali ed i suoi negozi al dettaglio, e la società sta cercando di capire come il virus si sta evolvendo nel tempo. La maggior parte dei dipendenti lavorerà da casa fino alla fine del 2020, momento in cui Apple rivaluterà la sua decisione.

Maestri ha detto che spera in un vaccino e prenderà decisioni future man mano che otterrà maggiori informazioni.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.