iOS 14

iOS 14 ci permetterà di condividere la posizione approssimativa

Poiché alcune app non hanno bisogno delle informazioni esatte sulla posizione di un utente, Apple ha creato una nuova funzione che ci permette di gestire al meglio tali dati.

PUBBLICITÀ

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Una funzionalità di iOS 14, andata un pò in secondo piano, è uno strumento che offre all’utente un maggiore controllo su quali app possono accedere alla propria posizione.

PUBBLICITÀ

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.


Nelle versioni precedenti di iOS, era possibile concedere ad un’app l’accesso alla propria posizione mentre si utilizzava o sempre. Tuttavia, una volta consentito l’accesso alla posizione, l’app ottiene sempre le coordinate esatte. Molte applicazioni in realtà, non necessitano di informazioni sulla posizione così precise ed iOS 14 offre tale flessibilità.

Sebbene le app di navigazione richiedano la posizione esatta per funzionare, molte altre non necessitano delle medesime informazioni. Ad esempio, un’app meteo deve solo conoscere lo stato o la città corrente per fornire il meteo della posizione corrente. 

iOS 14 include API che consentono alle app di dichiarare di aver bisogno solo di una posizione di “precisione ridotta“, quindi gli sviluppatori di app possono raccogliere solo la quantità necessaria.

Il nuovo prompt delle autorizzazioni dei servizi di localizzazione include un pulsante di attivazione / disattivazione, chiamato “Posizione esatta“. Nella maggior parte dei casi, questo sarà abilitato per impostazione predefinita.

Possiamo anche modificare questa preferenza in qualsiasi momento in Impostazioni> Privacy> Servizi di localizzazione. Successivamente, selezioniamo l’app e disattiviamo l’interruttore “Posizione esatta“.

PUBBLICITÀ

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.


Le posizione approssimativa, è progettata per essere utile e tutelare la privacy. Un’implementazione ingenua maschererebbe semplicemente la posizione corrente dell’utente, ma Apple ha creato un sistema intelligente.

Ad esempio, in base alla posizione dell’utente, iOS creerà una zona circolare di pochi chilometri di diametro. I dati della regione verranno ricalcolati solo poche volte all’ora, quindi il monitoraggio esatto non è possibile. La vera posizione dell’utente sarà da qualche parte all’interno della regione circolare, ma non necessariamente al centro.

Il sistema è abbastanza intelligente da fornire risultati di localizzazione che abbiano senso per gli esseri umani. Ad esempio, se stiamo guidando vicino al confine di due stati, la regione di ubicazione approssimativa sarà completamente all’interno dello stato attuale in cui ti trovi. Ciò significa che un’app meteo sarà sempre in grado di mostrare previsioni locali pertinenti, senza mai sapere esattamente dove ci troviamo.

Infine, alcune app che hanno bisogno dei dati corretti sulla posizione dell’utente per un corretto funzionamento, possono richiedere l’accesso completo temporaneo.

Cosa ne pensate?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.