News of the Week

Le migliori Notizie della settimana: Lancio iPhone 12, novità iPhone 13 e altro

In questa rubrica andremo a mettere in evidenza quelle che secondo noi sono state le notizie più rilevanti della settimana.

Bentrovati con il consueto appuntamento di iSpazio Best of the Week, rubrica in cui andiamo a riassumere le migliori notizie della settimana.

Nella Best of the Week di oggi:

  • I futuri iPhone utilizzeranno un’architettura 5G NR Sub-6 GHz
  • Foxconn aumenta la produzione di iPhone 12
  • iOS 14.2 Beta conferma la rimozione delle EarPods dalla confezione di iPhone 12
  • iPhone 12 partirà da 64 GB, iPhone 12 Pro da 128 GB
  • iPhone 13 con diaplay a 120Hz

I futuri iPhone utilizzeranno un’architettura 5G NR Sub-6 GHz

L’US Patent & Trademark Office ha pubblicato una domanda di brevetto di Apple che riguarda un’architettura Wireless 5G NR Sub-6 GHzprogettata per la sicurezza umana.

Il brevetto è relativo ai sistemi a radiofrequenza utilizzati per la comunicazione wireless di dati tra dispositivi e/o una rete, e ruota principalmente attorno alla tecnologia wireless 5G NR mmWave e sub-6 GHz.

Questi sistemi a radiofrequenza emettono segnali wireless per facilitare il trasferimento dei dati. A volte però, i segnali possono essere assorbiti da un utente vicino al dispositivo.

La velocità con cui questi segnali possono essere assorbiti dal corpo umano è regolata da un limite massimo di esposizione consentita (MPE) per i sistemi mmWave 5G NR e da un tasso di assorbimento specifico (SAR) impostato per i sistemi sub-6 GHz.

Per garantire la conformità con MPE e SAR, i dispositivi spesso emettono un’energia di uscita inferiore alla massima quando rilevano la presenza di qualcuno. È qui che sorge il problema, poiché molti sistemi a radiofrequenza non sono in grado di rilevare la presenza di una persona nelle vicinanze. Di conseguenza, alcuni dispositivi emettono sempre una potenza di uscita inferiore alla massima. Ciò porta a una riduzione della velocità della comunicazione wireless.

Per questo motivo, Apple ha creato un’architettura multidimensionale per assicurarsi che i dispositivi funzionino sempre in modo ottimale senza mettere a rischio l’utente.

Foxconn aumenta la produzione di iPhone 12

Secondo diversi rapporti, siamo a poco più di 10 giorni dall’evento iPhone 12 e, di conseguenza, Foxconn, il principale produttore di Apple, ha portato al massimo la sua capacità di produzione presso il suo stabilimento di Zhengzhou in Cina.

Il South China Morning Post afferma che la fabbrica è attiva 24 ore al giorno e che Foxconn ha annullato le ferie dei lavoratori e introdotto straordinari obbligatori con bonus aggiuntivi per il personale che presta servizio da più tempo.

Quest’anno, il National Day e il Mid-Autumn Festival si susseguono in una pausa di 8 giorni dall’1 all’8 Ottobre, ma ai lavoratori della Foxconn è stato chiesto di continuare a lavorare durante le festività così da rispettare i tempi di consegna dei nuovi modelli di iPhone.

Un lavoratore ha riferito che alcuni sono felici di soddisfare le rigorose richieste di produzione di iPhone 12 perché la legge autorizza loro a triplicare la paga per i primi tre giorni di questa festa nazionale.

Ormai è quasi certo la linea iPhone 12 sarà composta da ben 4 dispositivi:

  • iPhone 12 mini da 5,4 pollici;
  • iPhone 12 Max da 6,1 pollici;
  • iPhone 12 Pro da 6,1 pollici;
  • iPhone 12 Pro Max da 6,7 pollici.

iOS 14.2 Beta conferma la rimozione delle EarPods dalla confezione di iPhone 12

Da diverso tempo ormai si parla della rimozione degli accessori dalla confezione dei nuovi modelli di iPhone 12 e, con il rilascio di Apple Watch Series 6 e SE, Apple ha confermato tale teoria  rimuovendo l’alimentatore da 5W dalla confezione dei nuovi modelli di smartwatch.

La seconda conferma arriva da iOS 14.2 beta 2, nuova versione disponibile a partire da ieri per gli sviluppatori.

In iOS 14 e versioni precedenti, viene menzionata la riduzione dell’esposizione all’energia RF utilizzando le “cuffie in dotazione“.

Nel nuovo aggiornamento invece, la suddetta dicitura è stata modificata in:

“Per ridurre l’esposizione all’energia RF, utilizzare un’opzione vivavoce, come l’altoparlante integrato, le cuffie o altri accessori simili”.

La rimozione della parte “in dotazione” è un chiaro segnale che Apple non includerà le EarPods nella confezione dei nuovi modelli di iPhone 12.

iPhone 12 partirà da 64 GB, iPhone 12 Pro da 128 GB

Alcuni giorni fa, il leaker Jon Prosser ha rivelatola presunta data dell’evento iPhone 12, il quale si terrà il 13 Ottobre. I preordini dei nuovi modelli dovrebbero iniziare 3 giorni dopo, il 16 Ottobre, mentre le spedizioni e le vendite in store una settimana dopo, il 23 Ottobre.

Successivamente, il leaker ha condiviso ulteriori dettagli sulla linea iPhone 12. Secondo Prosser, Apple annuncerà la data dell’evento nella settimana del 5 Ottobre, una settimana prima dell’ipotetico inizio del keynote. A causa della pandemia di Coronavirus, l’evento sarà pre-registrato, in modo simile alla WWDC20 e all’evento Time Flies.

Per quanto riguarda la capacità di archiviazione, Prosser afferma che i modelli economici – iPhone 12 mini ed iPhone 12 da 6,1 pollici – saranno disponibili in tre diversi tagli di memoria: 64GB, 128GB, 256GB. Questo è in contrasto con quanto affermò a Marzo. All’epoca il leaker affermò che tutta la linea di iPhone 12 avrebbe avuto una capacità di archiviazione minima di 128GB. Inotre, questi modelli saranno dotati di 4GB di RAM.

I modelli Pro invece – iPhone 12 Pro da 6,1 pollici e iPhone 12 Pro Max da 6,7 pollici – partiranno da 128GB e ci saranno anche le varianti da 256GB e 512GB. Questi modelli saranno dotati di 6GB di RAM.

Di seguito, le ipotetiche fasce di prezzo dei nuovi dispositivi negli USA:

  • iPhone 12 mini: 649-699 dollari
  • iPhone 12: 749-799 dollari
  • Apple iPhone 12 Pro: 999-1.049 dollari
  • Apple iPhone 12 Pro Max: 1.099-1.149 dollari

iPhone 13 con diaplay a 120Hz

L’analista Ross Young ha condiviso una serie di informazioni su iPhone 13.

Simile alla linea iPhone 12, la gamma di iPhone 2021 sarà composta da 4 dispositivi, tra cui un modello “Pro Max” da 6,7 pollici, un modello “Pro” da 6,1 pollici, un modello “non Pro” da 6,1 pollici ed un modella “mini” da 5,4 pollici. Di conseguenza, gli iPhone 13 avranno lo stesso design dei modelli di quest’anno.

Per quanto riguarda i fornitori, BOE Technology si unirà ad LG Display nella produzione di display per i modelli da 6,1 pollici – Pro e non -, mentre Samsung fornirà ad Apple la tecnologia Y-Octa per tutti i dispositivi.

Per quanto riguarda i fornitori, BOE Technology si unirà ad LG Display nella produzione di display per i modelli da 6,1 pollici – Pro e non -, mentre Samsung fornirà ad Apple la tecnologia Y-Octa per tutti i dispositivi.

L’analista afferma che la funzionalità più importante dei modelli di iPhone 13 Pro sarà l’adozione di display ProMotion con capacità di 120 Hz e frequenze di aggiornamento variabili, supportate dall’adozione della tecnologia di visualizzazione LTPO, la stessa utilizzata nell’Apple Watch.

Secondo quanto riferito, l’iPhone 13 e l’iPhone 13 mini otterranno gli stessi sensori della fotocamera dell’iPhone 12 Pro Max, mentre le dimensioni del sensore di entrambi i modelli Pro aumenteranno. Ciò significa che ci saranno miglioramenti significativi della fotocamera su tutti i modelli.

A differenza della linea iPhone 12, l’analista afferma che entrambi modelli di iPhone 13 Pro adotteranno lo Scanner LiDAR. Quest’anno, il nuovo sensore sarà disponibile solo sul modello di iPhone 12 Pro Max da 6,7 pollici.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!