AppleiPhone 12Notizie

Quali prodotti saranno presentati all’evento Apple del 13 Ottobre?

Oltre ai nuovi modelli di iPhone 12, cosa potrebbe essere presentato durante l'evento Apple del 13 Ottobre? Scopriamolo insieme.

Oggi, Apple ha annunciato che il 13 Ottobre alle ore 19:00 si terrà il tanto atteso evento di presentazione dei nuovi modelli di iPhone 12, ma oltre a questi cosa altro verrà annunciato?

iPhone 12

Partiamo subito con il protagonista dell’evento, l’iPhone 12. L’evento si concentrerà probabilmente sull’iPhone e quest’anno ci aspettiamo quattro iPhone in tre dimensioni.

Apple dovrebbe presentare quattro nuovi modelli di iPhone 12 quest’anno : un iPhone 12 da 5,4 pollici, un iPhone 12 Max da 6,1 pollici, un iPhone 12 Pro da 6,1 pollici e un iPhone 12 Pro Max da 6,7 ​​pollici. Il fattore di differenziazione tra questi modelli di iPhone 12 sarà la tecnologia della fotocamera.

L’iPhone 12 da 5,4 pollici e il 12 Max da 6,1 pollici dovrebbero essere dotati di una fotocamera a doppio obiettivo sul retro, mentre l’iPhone 12 Pro e 12 Pro Max saranno dotati di array di fotocamere a tripla lente sul retro più il nuovissimo scanner LiDAR.

Altre caratteristiche della linea iPhone 12 includono display OLED su tutta la linea e connettività 5G. Secondo quanto riferito, la linea di iPhone 12 supporterà mmWave 5G e sub-6GHz 5G. In termini di design, i dispositivi dovrebbero presentare bordi piatti simili a iPhone 4, iPhone 5 e l’ultimo iPad Pro.

Di seguito, tutti i dettagli sui nuovi modelli di iPhone 12:

iPhone 12 mini

  • Display Super Retina da 5,4 ” (Samsung OLED)
  • 4 GB RAM
  • Prezzi: 128 GB 699 $, 256 GB 799 $
  • Fotocamere da 12 MP grandangolare e ultra grandangolare
  • Notch più piccolo
  • Corpo in alluminio
  • Chip A14 (processore TSMC 5nm)
  • 5G (mmWave)

iPhone 12

  • Display Super Retina da 6,1 ” (LG e Samsung OLED)
  • 4 GB RAM
  • Prezzi: 128 GB 799 $, 256 GB 899 $
  • Fotocamere da 12 MP grandangolare e ultra grandangolare
  • Stesso notch
  • Corpo in alluminio
  • Chip A14 (processore TSMC 5nm)
  • 5G (mmWave)

iPhone 12 Pro

  • Display Super Retina XDR da 6,1 “con profondità di colore a 10 bit (Samsung OLED)
  • 4 GB RAM
  • Prezzi: 128 GB 999 $, 256 GB 1099 $, 512 GB 1299 $
  • Fotocamere da 12 MP grandangolare, ultra grandangolare, teleobiettivo + Scanner LiDAR
  • Stesso notch
  • Corpo in acciaio inossidabile
  • Chip A14 (processore TSMC 5nm)
  • 5G (mmWave)

iPhone 12 Pro Max

  • Display Super Retina XDR da 6,7 “con profondità di colore a 10 bit (Samsung OLED)
  • 4 GB RAM
  • Prezzi: 128 GB 1099 $, 256 GB 1199 $, 512 GB 1399 $
  • Fotocamere da 12 MP grandangolare, ultra grandangolare, teleobiettivo + Scanner LiDAR
  • Stesso notch
  • Corpo in acciaio inossidabile
  • Chip A14 (processore TSMC 5nm)
  • 5G (mmWave)

I preordini dei nuovi modelli dovrebbero iniziare il 16 Ottobre, mentre le prime spedizioni partiranno il 23 Ottobre.

AirPods Studio

Da più di due anni ormai, circolano alcuni rumors secondo cui Apple sta preparando le proprie cuffie over-ear e di recente sono stati rivelati alcuni dettagli sul nuovo dispositivo, inclusa la la notizia che le nuove cuffie verranno probabilmente rilasciate nel 2020.

A dare ulteriore credito ai rumors è Apple, la quale ha interrotto la vendita di auricolari e cuffie di terze parti presso i suoi negozi fisici e online.

In Aprile, Bloomberg riferì che he Apple sta lavorando su due versioni delle cuffie di fascia alta, tra cui una versione premium con tessuti simil-pelle e un modello focalizzato sul fitness che utilizza materiali più leggeri e traspiranti con piccole perforazioni per un migliore flusso d’aria.

Secondo quanto riferito, le AirPods Studio presenteranno componenti sostituibili magneticamente, consentendo all’utente di personalizzare il prodotto in base al proprio stile ed ergonomia.

Secondo l’analista Apple Ming-Chi Kuo, le cuffie over-ear di Apple presenteranno la cancellazione attiva del rumore, una funzionalità di fascia alta inserita nelle Beats Studio 3, Solo Pro e negli AirPods Pro‌.

La cancellazione attiva del rumore è progettata per ridurre il rumore ambientale in modo da poterci concentrare su ciò che stiamo ascoltando. Se sarà come la funzionalità ANC degli AirPods Pro‌, ci sarà una modalità di trasparenza che abiliterà le funzioni di cancellazione del rumore, ma con un’opzione per continuare a sentire cosa succede intorno a noi.

È probabile che le cuffie wireless over-ear di Apple verranno lanciate entro la fine dell’anno al prezzo di 350 dollari e potrebbero essere presentate durante l’evento “Hi, Speed”.

AirTag

È ormai noto che Apple sta lavorando da molto tempo sugli AirTags, un dispositivo di tracciamento Bluetooth simile a Tile progettato per essere collegato a elementi come chiavi e portafogli, permettendo loro di essere rintracciati direttamente nell’app Dov’è.

I primi riferimenti a questo nuovo accessorio furono trovati nel codice di iOS 13 ed è molto probabile che la società rilasci il nuovo prodotto entro la fine dell’anno.

Gli AirTags sono dotati di chip integrati che si collegano a un iPhone, trasmettendo la posizione dei dispositivi a cui sono collegati. Come con un iPhone perso, possiamo utilizzare qualsiasi dispositivo Apple o un browser Web con iCloud per individuare un AirTag smarrito.

Secondo il codice interno trovato in iOS, gli AirTags potrebbero essere alimentati da un nuovissimo chip R1 Apple. Apparentemente è costruito attorno alla stessa tecnologia a banda ultra larga presente sugli ultimi modelli di iPhone 11 e iPhone 11 Pro.

Simile ai chip W1 e H1 degli AirPods, è probabile che il chip R1 sia il componente che consente all’accessorio di funzionare perfettamente con l’iPhone / iPad associato.

Gli utenti riceveranno una notifica quando si allontanano da un AirTag e, se necessario, gli utenti possono toccare un pulsante nell’app che farà sì che il tag di Apple inizi a emettere un segnale acustico per aiutare a individuare l’elemento perso. In aggiunta, potremo anche scegliere di individuare il nostro oggetto in AR.

Il nuovo dispositivo di tracciamento Bluetooth potrebbe essere presentato durante lo speciale evento di Ottobre. Inoltre, il logo dell’evento sembra fare riferimento proprio agli AirTag.

HomePod mini

Apple potrebbe presentare anche un nuovo membro della famiglia HomePod più piccolo ed economico, con la speranza che lo speaker arrivi finalmente anche in Italia.

Mac Apple Silicon

Mac Apple Silicon

Infine, durante l’evento potrebbero essere presentati anche i nuovi Mac Apple Silicon. Secondo diversi rumors, il primo Mac ad adottare il nuovo processore sarà un MacBook Pro da 13 pollici.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!