iPhone 12 Pro

Scanner LiDAR iPhone 12 Pro: caratteristiche e funzionalità

Apple ha presentato i nuovi modelli di iPhone 12 Pro dotati di uno scanner LiDAR, che offrirà importanti miglioramenti a ARKit e alla fotografia.

I nuovi modelli di iPhone 12 Pro sono dotati dello Scanner LiDAR, sensore introdotto a Marzo su iPad Pro, ma a cosa serve?

Che cos’è lo scanner LiDAR?

Al livello più elementare, LiDAR (Light Detection And Ranging) è un sistema time-of-flight che spara laser a bassa potenza in un ambiente. Utilizzando i riflessi, calcola la distanza da oggetti e punti nell’ambiente e crea una mappa di profondità 3D o un rendering accurati in base ai risultati.

L’approccio proprietario di Apple, semplicemente soprannominato Scanner LiDAR, probabilmente ha qualche asso nella manica. La società afferma che questo sistema funziona sia in ambienti chiusi che all’aperto e misura la distanza dagli oggetti circostanti fino a 5 metri eseguendo una lettura a livello di fotone e a velocità nell’ordine dei nanosecondi.

A cosa potrebbe servire uno scanner LiDAR?

Tra le funzionalità esistenti di Apple, LiDAR avrà il maggiore impatto sulla realtà aumentata (AR) e sul framework ARKit di Apple. Il colosso di Cupertino afferma che tutte le app ARKit esistenti possono contare automaticamente sul posizionamento istantaneo degli oggetti AR e su un sistema migliorato per la scansione dei movimenti e l’occlusione fra persone e oggetti virtuali.

Utilizzando l’ultimo aggiornamento di ARKit con una nuova API Scene Geometry, gli sviluppatori possono sfruttare la potenza nel nuovo scanner LiDAR per esplorare scenari finora impensabili.

Scanner LiDAR

In che modo LiDAR migliorerà la fotografia di iPhone 12 Pro?

Apple afferma che lo scanner LiDAR offre la possibilità di misurare la distanza della luce e utilizzare le informazioni sulla profondità dei pixel di una scena. Questa tecnologia offre esperienze AR più rapide e realistiche e migliora l’autofocus di 6 volte nelle scene con scarsa illuminazione per una maggiore precisione e tempi di acquisizione ridotti in foto e video. Questo hardware avanzato, combinato con la potenza del Neural Engine di A14 Bionic, sblocca anche i ritratti in modalità Notte, rendendo un bellissimo effetto bokeh in condizioni di scarsa illuminazione.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!