PUBBLICITÀ
Aggiornamenti

Adobe Premiere Pro disponibile in versione beta con supporto nativo per Apple Silicon

A partire da oggi, è disponibile una nuova versione di Premiere Pro che supporta nativamente i chip Apple Silicon che alimentano i nuovi Mac della società.

Oggi, Adobe ha rilasciato la prima versione beta di Premiere Pro con supporto nativo per Apple Silicon.

Secondo un documento di supporto ufficiale, Premiere Pro supporta il nuovo chip M1, ma solo parzialmente e unicamente in versione beta. La società avverte gli utenti che ci sono limitazioni chiave nell’attuale beta, ma afferma anche che il supporto completo verrà introdotto gradualmente.

Il post del blog include un elenco di problemi specifici, ad esempio il modo in cui il trascinamento degli indicatori “può causare uno sfarfallio nel monitor”. Inoltre, Adobe osserva che le integrazioni di terze parti “come pannelli, plug-in, effetti e driver” dovranno essere aggiornate da quegli sviluppatori.

Sebbene la società abbia rilasciato la prima versione nativa di Premiere per i Mac M1, sollecita la maggior parte degli utenti a continuare ad eseguire la versione corrente del software utilizzando Rosetta 2 su Mac Apple Silicon.

Oltre a Premiere Pro, Adobe ha anche rilasciato una versione beta di Premiere Rush e Audition con il supporto nativo per i Mac ‌M1‌.

Ricordiamo inoltre che la società ha rilasciato Photoshop per Apple Silicon in versione beta a Novembre e successivamente ha aggiornato Lightroom introducendo il supporto nativo per il nuovo processore.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button