Notizie

Qualcomm acquisisce la startup fondata da ex ingegneri Apple

L'azienda dispone di un team di progettazione tecnologica e di CPU di livello mondiale, con esperienza leader del settore in processori ad alte prestazioni, SoC e gestione dell'alimentazione per dispositivi e applicazioni ad alta intensità di calcolo.

Qualcomm ha raggiunto un accordo per acquisire Nuvia, una startup di chip fondata da ex progettisti di chip Apple, per 1,4 miliardi di dollari, nel tentativo di competere con Apple e Intel.

Nuvia è stata fondata da tre ex progettisti di chip Apple che hanno lavorato sui chip della serie A per iPhone. Tra i progetti chiave di Nuvia c’è un core della CPU personalizzato da utilizzare nei server, ma Qualcomm sta pianificando un ampio uso dei processori Nuvia negli smartphone e nei laptop di punta, nonché nei sistemi di infotainment e assistenza alla guida dei veicoli.

Nell’agosto dello scorso anno, Nuvia ha pubblicato i risultati preliminari della sua CPU Phoenix, confrontandola con il chip A13 e altri processori Intel e AMD. Ogni core Phoenix può consumare tra 1W e 4,5W e in questa fascia di potenza offre il doppio delle prestazioni per Watt rispetto ai suoi concorrenti.

Con questa acquisizione, Qualcomm spera di ristabilire una posizione di leadership nelle prestazioni dei chip dopo anni di controversie in materia di licenze di brevetti contro Apple e le autorità di regolamentazione . L’accordo dovrebbe inoltre aiutare la società a ridurre la sua dipendenza da Arm, acquistata dalla società rivale Nvidia per 40 miliardi di dollari.

Sia Qualcomm che Nuvia hanno avuto controversie significative con Apple negli ultimi anni. Nel 2017, Apple ha citato in giudizio Qualcomm per aver addebitato royalty ingiuste per “tecnologie con cui non hanno nulla a che fare”. Uno dei fondatori di Nuvia, Gerard Williams III, è stato citato in giudizio da Apple per violazione del contratto di lavoro. Apple ha accusato Williams di aver reclutato i propri dipendenti in Nuvia mentre era ancora impiegato presso l’azienda.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!