Notizie

Apple Car, Hyundai e Kia confermano di non essere più in trattative con Apple

La casa automobilistica sudcoreana Hyundai e l'affiliata Kia hanno dichiarato di non essere più in trattative con Apple per la produzione della Apple Car.

Dopo settimane di voci su Apple Car, Hyundai e la sua consociata Kia hanno dichiarato di non essere (o almeno non più) in trattative con Apple per collaborare allo sviluppo di un veicolo elettrico a guida autonoma.

PUBBLICITÀ

Il mese scorso Hyundai aveva confermato che Apple stava discutendo con una varietà di case automobilistiche globali, tra cui Hyundai stessa. Tale dichiarazione ha fatto infuriare la società di Cupertino, la quale mantiene segreti i progetti di sviluppo per anni e controlla i rapporti con i fornitori con spietata efficienza. Ciò ha portato all’interruzione delle trattative.

La scorsa settimana, il quotidiano coreano Dong-A Ilbo ha riferito che Apple stava pianificando di investire 3,6 miliardi di dollari in Kia come parte di una partnership di produzione pianificata tra le due società che avrebbe visto Kia costruire l’Apple Car nel suo stabilimento di assemblaggio in Georgia. Successivamente, l’analista Kuo ha previsto che l’auto avrebbe utilizzato la piattaforma per veicoli elettrici E-GMP di Hyundai, che avrebbe consentito un’autonomia di circa 500 chilometri, un’accelerazione da 0 a 100 km/h in appena 3,5 secondi e altro ancora.

Alcuni giorni fa, Nikkei Asia ha riferito che Apple sta discutendo con almeno sei case automobilistiche giapponesi su potenziali partnership di fornitura e produzione, quindi sembra che il colosso di Cupertino sia ancora nella fase iniziale dei negoziati con le case automobilistiche di tutto il mondo.

In ogni caso, si vocifera che la Apple Car verrà rilasciata soltanto tra il 2027-2028.

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button