Notizie

Apple Car, i politici britannici vogliono convincere Apple a produrre l’auto nel paese

I ministri del Parlamento del Regno Unito stanno sollecitando Apple a produrre la Apple Car nel paese, nel tentativo di rinvigorire il mercato del lavoro colpito dalla pandemia.

Secondo quanto riferito da The Telegraph, i membri del Parlamento (MP) chiedono al governo britannico di fare un’offerta affinché Apple costruisca il suo veicolo elettrico nel Regno Unito. Sebbene Apple sia in trattative con i principali produttori asiatici, sembra che il Regno Unito potrebbe far parte dei negoziati.

PUBBLICITÀ

James Sunderland, deputato conservatore di Bracknell, ha affermato che tale mossa sarebbe un “gioco da ragazzi” per la Gran Bretagna e che il governo britannico dovrebbe iniziare a fare offerte per contratti di produzione con Apple. Nick Fletcher, deputato conservatore di Doncaster, ha aggiunto che la produzione di automobili Apple rappresentava un’opportunità per “impegnarsi con industrie nuove e innovative che aiutano a stimolare la crescita economica aiutando l’ambiente”.

Il deputato conservatore di Dudley North, Marco Longhi, ha affermato che Apple Car “sarebbe un investimento fantastico per le Midlands e il Black Country, che ha una grande esperienza nel settore automobilistico”.

Un portavoce del Dipartimento per le imprese, l’energia e la strategia industriale ha rifiutato di commentare la questione.

È probabile che il colosso di Cupertino diversificherà la produzione dell’Apple Car, una volta raggiunta quella fase. È logico che Apple utilizzi più stabilimenti di assemblaggio per i prodotti su larga scala, ognuno dei quali copre vasti mercati.

Il Regno Unito ha già tentato in passato di assicurarsi nuovi posti di lavoro nel settore manifatturiero. Nel 2019, ad esempio, ha tentato di convincere Tesla a costruire una gigafactory, ma ha perso contro Berlino.

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button