Anteprime

WhatsApp permetterà di trasferire le chat ed i media da iPhone ad Android

WhatsApp ha deciso di accontentare le richieste più insistenti degli utenti che arrivano da ben 10 anni a questa parte! Finalmente sarà possibile trasferire le chat da iPhone ad Android e ci saranno altre funzioni molto gradite: sono tutti tentativi per riconquistare gli utenti persi negli ultimi mesi

Proprio nel momento di maggiore difficoltà per Facebook e WhatsApp a causa di tutte le polemiche sulla Privacy e sui nuovi termini da accettare, gli sviluppatori hanno improvvisamente deciso di sviluppare delle funzioni utilissime di cui si sente la mancanza più o meno dal 2010!

La prima in inglese viene chiamata Disappearing Mode e consiste nell’auto distruzione di una chat con un timer. In particolare, dopo un certo numero di secondi successivi alla lettura di un messaggio da parte dell’interlocutore, il messaggio sparirà automaticamente. La funzione è già conosciuta su Telegram da anni e può risultare molto utile per la Privacy, per raccontare qualche segreto o info riservate. Su Telegram eventuali screenshot vengono notificati e probabilmente sarà lo stesso anche su WhatsApp.

La seconda funzione, davvero richiestissima riguarda la possibilità di spostare tutte le chat da iPhone ad Android (e presumibilmente anche il contrario). Su iPhone apparirà “Move chats to Android” e permetterà di trasferire non solo le conversazioni ma anche tutti i file multimediali. Fin ora questa operazione è sempre stata insidiosa perchè iOS riesce ad effettuare i backup soltanto su iCloud mentre Android utilizza diversi servizi ma chiaramente non supporta iCloud.

Oltre a poter trasferire le chat da un sistema operativo all’altro, sarà possibile trasferirle anche verso un numero di telefono diverso. 

Ogni registrazione a WhatsApp avviene tramite numero di telefono che risulta essere anche il nostro “login” nell’applicazione. Ne consegue che se cambiamo numero di telefono, il nuovo numero rappresenterà una nuova registrazione e quindi partirà completamente privo di conversazioni. Esiste un modo non troppo intuitivo per mantenere le chat se non si cambia sistema operativo, tuttavia questa nuova opzione renderà tutto più semplice in quanto sposterà tutte le conversazioni e i media da un account all’altro soltanto indicando il nuovo numero di telefono.

WhatsApp sta anche lavorando al supporto multipiattaforma che gli permetterà di funzionare contemporaneamente su più dispostivi, come Telegram. Al momento è possibile installare Whatsapp soltanto sul proprio iPhone ma se disponiamo di due iPhone o di un Android secondario, non potremo utilizzare l’app al di fuori del dispositivo principale. Anche lato desktop, Whatsapp Desktop può essere avviato su un computer ma per visualizzare i messaggi su un altro computer, bisognerà prima cliccare su un tasto che andrà a scollegare il primo. Con il supporto multi-piattaforma le cose cambieranno: si potrà gestire Whatsapp aprendolo contemporaneamente su molteplici dispositivi sia con lo stesso sistema operativo che con OS differenti.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button