PUBBLICITÀ
Recensioni

AirTag: Il modo migliore per proteggerli dai graffi è con queste Pellicole Protettive

Gli AirTag hanno un bellissimo design ma sono troppo lucidi e si graffiano soltanto a guardarli, figuriamoci accanto alle chiavi. Per questo motivo, applicare delle pellicole potrebbe rivelarsi un'ottima scelta e questa sono le migliori che abbiamo provato

Per chi ci segue su Instagram attraverso l’account @ispazio, poco tempo prima rispetto all’effettivo arrivo degli AirTag avevo pubblicato una storia in cui vi dicevo che avrei esplorato diverse possibilità per proteggere gli AirTag dai graffi con dei metodi “home made” e che poi avrei riportato sul blog quella la soluzione che avrebbe funzionato meglio.

Ebbene se fin ora non avete letto alcun articolo in merito è perchè tutti i sistemi sono falliti clamorosamente, iniziando dalla pellicola trasparente per alimenti fino all’utilizzo delle pellicole per smartphone opportunamente ritagliate.

La natura di entrambe le pellicole non risulta affatto efficace sulla superficie dell’AirTag. Quella per alimenti è troppo sottile ed incline a rompersi, quella per gli smartphone è troppo rigida e non si adatta al design curvo ed affusolato del dispositivo.

Geek Informatica

Mi ero decisamente arreso quando sono stato contattato da Nicola Iantomasi, proprietario di Geek Informatica, un negozio fisico in provincia di Campobasso che si occupa di telefonia, grafica, operatori e quant’altro.

Nicola mi ha proposto di provare delle pellicole realizzate appositamente per AirTag ed incuriosito dalla cosa, soprattutto dopo i vari tentativi falliti, ho subito accettato.

Geek Informatica ha realizzato queste protezioni partendo da una Pellicola Protettiva HD Top Quality della Feder, assolutamente tra le migliori in ambito smartphone. Con un macchinario a puntina tradizionale ha ritagliato dei cerchietti da queste pellicole delle dimensioni precise per ricoprire sia la parte inferiore in metallo degli AirTag che la parte bianca (anch’essa soggetta a graffi).

Se ve ne sto parlando è perchè le pellicole sono risultate ottime. Non si notano minimamente sull’AirTag una volta posizionate in maniera corretta e preservano il dispositivo dai tantissimi graffi e dallo scolorimento del logo e delle scritte nella parte specchiata.

Applicare le pellicole è molto semplice ma Nicola mi ha anche aggiunto un foglietto di istruzioni all’interno del pacco.

  1. Per prima cosa bisogna staccare il cerchietto dalla pellicola madre.
  2. A questo punto servitevi di una pezzolina per gli occhiali in microfibra per pulire gli AirTag da entrambi i lati
  3. La pellicola è composta da un lato con una superficie opaca ed un lato con una superficie lucida. Staccate il lato opaco (più spesso) e gettatelo via. Quello che vi resterà in mano sarà la pellicola che andrà applicata direttamente sull’AirTag, prestando la dovuta attenzione a coprire bene l’intero perimetro senza uscire dai bordi.
  4. Applicate una pressione al centro del dispositivo e muovete il dito verso l’esterno per riuscire ad eliminare eventuali bolle.
  5. Quando avrete terminato il tutto, servendovi di un pezzettino di nastro adesivo oppure di un unghia, separate la parte lucida della pellicola, lasciando così sul dispositivo l’effettiva pellicola Feder HD.

L’operazione è molto semplice e va ripetuta in maniera identica anche per la parte anteriore dell’AirTag utilizzando il cerchietto più grande.

Sto utilizzando queste pellicole da oltre una settimana e sono riuscito a bloccare il livello di graffi che si stavano iniziando a presentare sul mio AirTag. Sono davvero soddisfatto del risultato, tanto da consigliarvi di rivolgervi a Nicola e Geek Informatica per maggiori informazioni.

La creazione di queste pellicole è avvenuta “per caso” spinti da alcune storie che avevo pubblicato, quindi se siete interessati potete contattarli tramite Instagram a @geekinformatica per richiedere informazioni, prezzi, spedizione e quant’altro e valutare l’acquisto in base a quanto vi verrà riferito.

CoverStyle

Restando in tema pellicole per AirTag, è arrivata in mio soccorso anche CoverStyle che da oggi ha messo in vendita le sue protezioni.

Sono letteralmente fantastiche. In queste pellicole ritroviamo l’intero discorso qualitativo fatto sopra, ma arriveranno già tagliate e con un sistema che semplifica tantissimo l’applicazione.

Infatti, come prima cosa dovremo tirare via la linguetta con il numero 1 che esporrà soltanto metà pellicola e ci permetterà di applicarla con precisione all’AirTag.

Dopo aver applicato la prima metà, potremo procedere rimuovendo l’altra metà del dischetto bianco e spingendo con le dita dal centro verso l’esterno.

Quando saremo soddisfatti, sarà rimasta ancora una piccola linguetta sporgente. Tiriamola via, ed avremo ultimato un’applicazione perfetta e velocissima.

Gli AirTag purtroppo si danneggiano molto velocemente quindi queste pellicole sono fondamentali se volete mantenere la superficie riflettente perfettamente integra oppure se volete prevenire ulteriori graffi.

Sul sito ufficiale di CoverStyle, le pellicole (fronte + retro) costano 2,99€ ciascuna, ma vengono anche vendute in un pacchetto da 4 (sempre fronte + retro) al prezzo di 9,99€. Le spese di spedizione sono gratuite su ordini superiori a 21€ altrimenti ammontano a 1,99€.

Sul sito di CoverStyle potete anche valutare l’acquisto di specifici portachiavi per AirTag sia in ecopelle a 9,99€ ciascuno disponibili in vari colori che i laccetti in silicone a 6,99€ in vari colori.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button