PUBBLICITÀ
App StoreConcorrenzaNotizie

La guida per trasferire le conversazioni WhatsApp da un iPhone ad un Samsung Galaxy

La procedura richiede l'utilizzo dell'app Smart Switch di Samsung. Per gli altri dispositivi Android c'è ancora da attendere.

Durante l’evento Unpacked di agosto, incentrato sulla presentazione dei nuovi Galaxy Z Fold3 e Galaxy Z Flip3, Samsung ha svelato un nuovo strumento utile per trasferire le conversazioni WhatsApp (con tanto di contenuti multimediali) sui suoi smartphone della linea Galaxy. Di seguito la procedura da seguire, ora che la funzionalità è disponibile per tutti.

Passare da una piattaforma all’altra comporta gioie e dolori, e WhatsApp troppo spesso rientra nella seconda categoria. Il gigante sudcoreano ha però deciso di porre finalmente rimedio sfruttando la sua applicazione Smart Switch.

Prima di passare alla guida è importante sottolineare che tale procedura è valida solo nel passaggio da un iPhone ad un Samsung Galaxy, e non viceversa. E sì, sono esclusi tutti gli altri smartphone Android non a marchio Samsung, almeno per il momento.

Detto ciò, per il trasferimento delle chat WhatsApp avrete bisogno di:

  • un iPhone con WhatsApp per iOS versione 2.21.160.17 o successive
  • uno smartphone Samsung Galaxy con WhatsApp per Android versione 2.21.16.20 o successive e Smart Switch versione 3.7.22.1 o successive
  • un cavo da USB-C a Lightning (quello incluso nella confezione di iPhone 12, per intenderci)

Il primo passaggio è collegare l’iPhone allo smartphone Samsung Galaxy utilizzando il cavo USB-C-to-Lightning. Una volta fatto ciò, sul display del secondo appare un pop-up che chiede di scegliere l’applicazione da utilizzare per il trasferimento dei dati. Quella che ci interessa è ovviamente Smart Switch.

Selezionata l’applicazione di Samsung, questa mostra all’utente tutti i dati che è possibile trasferire, tra cui anche le conversazioni di WhatsApp. A questo punto bisogna scansionare con la fotocamera dell’iPhone il codice QR apparso sul display del Galaxy e dare, sempre da iPhone, il proprio consenso al trasferimento.

Il procedimento è facile da seguire ed è guidato. Non dovreste dunque riscontrare problemi.

E gli altri? Per chiunque abbia intenzione di passare ad uno smartphone Android che non sia un Galaxy, non c’è da preoccuparsi. WhatsApp dovrebbe a breve estendere tale funzionalità anche ad altri dispositivi basati sul sistema operativo di Google.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button