macOS

Apple ha corretto il bug che rendeva i Mac T2 inutilizzabili dopo l’aggiornamento a Monterey

L'azienda ha riconosciuto la presenza di un problema e lo ha risolto. Adesso è sicuro aggiornare a macOS Monterey per qualsiasi modello di Mac

Qualche giorno fa abbiamo segnalato l’esistenza di un problema relativo all’aggiornamento a macOS Monterey che ha reso alcuni computer del tutto inutilizzabili.

PUBBLICITÀ

I computer in questione sono pochi ed il bug dovrebbe essersi verificato soltanto sui Mac dotati di chip di sicurezza Apple T2. Chi è stato colpito da questo errore, si ritrovava con un computer “brickkato” ovvero impossibile da avviare.

Apple ha rilasciato un aggiornamento del firmware che corregge il problema. Inoltre, l’azienda ha dichiarato che gli utenti interessati possono contattare il supporto Apple per ricevere assistenza immediata.

Adesso non c’è più alcun pericolo nell’aggiornare a macOS Monterey, e se non lo avete ancora fatto, potrebbero interessarvi queste guide:

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button