Brevetti

Apple brevetta i suoi controller da gioco, con idee già del tutto familiari

Apple sta esplorando il campo dei controller da gioco. Questo non assicura il fatto che l'azienda possa effettivamente realizzarne uno, ma sicuramente ci sta pensando

Apple è ancora interessata al settore dei giochi e, considerando le premesse, nei piani dell’azienda sembra esserci qualcosa di molto più grosso di Apple Arcade.

PUBBLICITÀ

Dopo aver aggiunto il supporto ai controller di terze parti (PlayStation e Xbox) sui propri sistemi operativo a partire dall’iPhone fino alla Apple TV, adesso sembra che Apple sia intenzionata a produrre dei propri controller di gioco.

A tutti è nota la volontà di Apple di staccarsi da altri produttori e di portare avanti il proprio ecosistema, e tra le idee c’è anche quella di realizzare dei controller da gioco.

Dai brevetti depositati recentemente, si evince che l’azienda ha percorso tutti i tipi di sentieri, partendo da un controller tradizionale, in stile PlayStation, passando per un qualcosa di molto simile ai Joy-con di Nintendo Switch ed infine con una sorta di cover “a portafoglio” che mostrerebbe i controller di gioco su un lato, mentre lo schermo dello smartphone si trova in modalità landscape. Anche quest’ultimo esempio ci porta alla mente Nintendo con il suo DS.

Il secondo stile, prevede un aggancio magnetico ai dispositivi Apple quali iPhone ed iPad. Il terzo stile invece, prevede sia un aggancio magnetico che l’implementazione di un secondo display nel quale mostrare tastiera ed altri elementi, in maniera tale da non togliere mai spazio al gioco nello schermo principale.

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button