Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

I prossimi iPhone potrebbe avere un sistema avanzato di infrarossi
Brevetti

I prossimi iPhone potrebbe avere un sistema avanzato di infrarossi 

Un nuovo brevetto made in Cupertino è stato da poco scoperto. Si tratta di un sistema di infrarossi che potrebbe essere implementato nella fotocamera dei futuri modelli di iPhone. Le novità più interessanti riguarderebbero in particolare, un sistema che disabilita la possibilità di scattare foto o registrare video durante un concerto o quando ci si trova al cinema e una nuova funzione che trasformare il dispositivo in una guida turistica a seconda del posto in cui ci si trova. Una tecnologia sicuramente molto interessante e piena di potenzialità.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Secondo quanto si legge nel brevetto, attualmente nessun tipo di fotocamera dispone di una tecnologia del genere. Infatti nessuna di esse è in grado di ricevere alcun tipo di comunicazione a seconda di ciò che si sta visualizzando. L’obiettivo di Apple sarebbe dunque quello di realizzare un sistema in grado di permettere alla fotocamera dell’iPhone di entrare in contatto con altre periferiche presenti in musei, negozi, per strada ecc. al fine di ricevere informazioni utili per l’utilizzatore.

In primo luogo una tecnologia del genere potrebbe essere un importantissimo strumento a favore del settore cinematografico per evitare o comunque limitare il fenomeno della pirateria. Ad esempio all’interno di un cinema, una periferica appositamente inserita potrebbe comunicare con la telecamera ad infrarossi dell’iPhone ed impedirne il funzionamento al fine di evitare registrazioni non autorizzate.

Se da una parte questa possibilità potrebbe essere vista dal cliente limitante e comunque vero che la tecnologia in questione prevede anche aspetti più favorevoli. Ad esempio all’interno di un museo, semplicemente inquadrando un quadro o un qualsiasi altro oggetto, si otterrebbe una guida virtuale dello stesso. Insomma una nuova forma di interazione che sicuramente presenta delle potenzialità rilevanti.

Via | PatentlyApple

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.