HTC quest’oggi ha analizzato i risultati delle vendite dell’ultimo trimestre. I dirigenti ammettono che l’azienda sta lottando contro l’iPhone di Apple e con altri smartphone basati su Android. I competitors hanno portato ad un calo del 26 per cento dei profitti nel quarto trimestre del 2011.

Le prospettive per il trimestre in corso, sono ancora peggiori rispetto al trimestre passato, tanto che si prevede un ulteriore calo del 36 per cento. Lo Chief Financial Officer di HTC, Winston Yungin una conference call ha detto agli investitori che la sua società è nel bel mezzo di una transizione che farà abbassare ulteriormente le vendite nel trimestre successivo. Yung ha dichiarato:

La nostra debolezza nel primo trimestre è frutto anche della concorrenza spietata degli iPhone e dei telefonini LTE Samsung. Inoltre questo Q1 non ha soddisfatto le nostre aspettative.

HTC ha rifiutato di rivelare i dettagli sui dati di vendita relativi ai suoi smartphone. Oltre ad essere uno dei primi produttori di smartphone Android, HTC è stato anche tra i primi ad abbracciare il 4G, una tecnologia in evoluzione che permette di navigare in Internet a velocità ben più elevate rispetto al 3G.

L’azienda Taiwanese però, ha promesso di introdurre quattro nuovi modelli di smartphone al Mobile World Congress di Barcellona, ​​che prenderà il via Lunedì 27 Febbraio. La società è strettamente legata ad Android, infatti l’HTC Dream, che è stato commercializzato negli Stati Uniti come T-Mobile G1, è stato il primo telefono sul mercato ad essere equipaggiato con Android.

Ma da allora HTC è stata superata dalle aziende concorrenti che ben presto si sono trasformate in rivali da temere. Nel corso dell’ultimo trimestre del 2011, Samsung si stima che abbia venduto circa 32 milioni di smartphone, mentre Apple avrebbe spedito 37 milioni di unità.

Via | AppleInsider