Notizie

Con l’avvento degli smartphone l’uso della webmail è drasticamente calato

Come parte di un più ampio studio, comScore ha dimostrato che l’e-mail sta subendo un grande spostamento dal web al settore mobile. Tra gli adolescenti e i ragazzi dai 18 ai 24, l’uso della webmail è sceso di circa un terzo in dicembre rispetto ad un anno prima. La diminuzione è apparsa anche tra le fasce 35 a 44 (in diminuzione di un punto) e 55 a 64 (di sette punti).

Il gruppo di ricerca ha attribuito il calo al crescente uso di dispositivi mobili che sta avvenendo in questi ultimi anni. La maggior parte dei ragazzi della fascia più giovane sono cresciuti non solo con gli smartphone, ma anche con lettori MP3, di alto livello come l’iPod touch e tablet come l’iPad. 

Questi ultimi anni infatti hanno visto l’introduzione delle versioni mobile dei siti di posta come Gmail, però spesso non  sono necessari poichè le applicazioni native degli smartphone di solito sono più veloci e possono controllare la posta in background. 

La mossa per riportare una maggior affluenza di persone all’uso della webmail potrebbe essere, secondo comScore, “un cambiamento permanente”, visto che sarebbe improbabile vedere una rinascita dei desktop. Infatti molte indagini di mercato evidenziano come il mercato dei tablet stia ormai prendendo piede a dispetto dei notebook e desktop che hanno subito un calo notevole delle vendite in questi ultimi anni. 

Via | Electronista

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button