Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Notizie

Smartphone o tablet in azienda? Bisogna pagare il canone Rai

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Centinaia e centinaia di imprese stanno ricevendo il bollettino per il pagamento del canone Rai, anche solamente perché possiedono uno smartphone o un qualsiasi dispositivo adibito alla ricezione del segnale televisivo. Basterà avere un qualsiasi dispositivo – anche se non collegato ad internet – e si dovrà pagare il canone.

 La Rai, concessionaria del servizio pubblico radiotelevisivo italiano, ha imposto il pagamento di un canone tv “speciale”, che parte da un minimo di 200 euro, sfruttando il Regio Decreto Legge 246/1938 e il Decreto Legislativo Luogotenziale 458/1944, che stabiliscono l’obbligo del pagamento di un canone a carico di chi “detenga uno o più apparecchi atti od adattabili alla ricezione delle radioaudizioni”.

Quindi, qualunque impresa possieda un computer, uno smartphone o un tablet, dovrà pagare questa sovrattassa. I bollettini da pagare stanno arrivando e le imprese sono in rivolta. Questi partono da un minimo di 200 ad un massimo di 6000 euro, e il tutto è calcolato in base alla categoria dell’impresa.

Addirittura videoregistratori e sistemi di videosorveglianza sono soggetti a quest’imposta. Voi cosa ne pensate, è giusto per una impresa pagare un canone aggiuntivo semplicemente perché ha un dispositivo adibito al collegamento internet o alla visualizzazione del segnale televisivo?

Via | CorriereDellaSera

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.