Concorrenza

Nokia potrebbe investire 25 mln di dollari per fornire il Lumia 900 a rappresentanti AT&T

AT&T starebbe puntando molto sulla commercializzazione del nuovo Nokia Lumia 900, in collaborazione con la società finlandese che avrebbe deciso di stanziare ben 100 milioni di dollari da investire in una nuova campagna pubblicitaria negli Stati Uniti.

Sembra inoltre che il produttore abbia deciso di pagare ben 25 milioni di dollari ad AT&T per costringere tutti i dipendenti dell’operatore americano ad usare come telefono aziendale il Lumia 900, a discapito dei vari Android ed iPhone.

Così facendo Nokia cercherebbe di convincere i dipendenti dei vantaggi del sistema operativo, con il conseguente passaparola nella commercializzazione del prodotto.

Il problema è che Windows Phone 7 è approdato con un pò di ritardo nel mondo degli smartphone. Mentre Apple e Google hanno rivoluzionato letteralmente il mercato, offrendo un’importante innovazione rispetto alla concorrenza, WP7 per ora non ha portato nulla di veramente originale per meritarsi una certa fama.

Certo, la piattaforma è di tutto rispetto nel complesso, e l’hardware è davvero ottimo. Ma per raggiungere i livelli di Android e iOS, Microsoft ha davvero bisogno di creare qualcosa di incredibile.

Nel frattempo l’arrivo del terminale sul mercato americano è sempre più vicino: il 9 Aprile potrebbe essere il giorno in cui Nokia ed AT&T dovrebbero avviare le vendite del Lumia 900.

Via | TechCrunch

Tag

Continua a leggere..

Lascia un commento

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!