iPhone 5

iPhone 5 sottoposto a nuovi spietati test di resistenza [Video]

Sembra essere diventata una sorta di tendenza in questi giorni, ma l’uscita del nuovo iPhone 5 non ha fatto altro che portare su YouTube dei video alquanto singolari, i quali tentano di dimostrare che il device può essere graffiato. E per graffiato intendiamo praticamente distrutto.

Se provate ad effettuare una ricerca su YouTube digitando: “iPhone 5 scratch test”, si aprirà una schermata piena zeppa di risultati. Alcuni, mostrano cosa accade quando l’iPhone 5 viene colpito ripetutamente con una serie di attrezzi. I risultati variano, ma per il device non è quasi mai un lieto fine.

Dopo i crash test di iPhone 5 e Samsung Galaxy SIII, oggi vi mostreremo due video in cui l’iPhone viene certamente maltrattato in tutte le maniere possibili ed immaginabili. Questo perlomeno vi aiuterà a comprendere fino in fondo la vera resistenza ai graffi e agli urti del vostro nuovo gioiellino made in Cupertino.

Dai video qui sopra, si può notare che la parte superiore è davvero molto resistente ai graffi, infatti nel primo video viene maltrattata a dovere, ma è sempre tornata praticamente perfetta dopo una semplice lucidata con la propria mano. Voi cosa ne pensate, è l’iPhone più resistente che abbiate mai visto oppure no?

Via | RedmondPie

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!