Samsung ha mostrato un prototipo di tablet non meglio specificato basato su Android per far vedere al pubblico le capacità del nuovo processore da otto core che, probabilmente, inserirà nei prossimi modelli a venire.

samsung-exynos-octa-lead

Nonostante i rumors che vorrebbero lo Snapdragon 600 di Qualcomm nei prossimi Galaxy S4, Samsung ha portato a Barcellona, all’interno del Mobile World Congress 2013, un prototipo di tablet con al suo interno il SoC Exynos da otto corepresentato al CES 2013 di Las Vegas.

Come abbiamo spiegato in precedenza, Exynos 5 farà uso solamente di quattro core contemporaneamente, scegliendo fra il quad-core più performante basato su Cortex-A15 nelle situazioni di carico maggiore e facendo affidamento ai quattro core basati su Cortex-A7 nelle situazioni di riposo.

Questa particolare (e forse poco affinata) soluzione di risparmio energetico è stata presa di mira dal CEO di Qualcomm, che ha parlato di pubblicità ingannevole nella presentazione del nuovo SoC della società sudcoreana.

Di seguito vi mostriamo un video di Engadget, che mostra il funzionamento del processore, con i relativi carichi d’uso in relazione alle varie funzioni che svolge.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Purtroppo non è possibile divulgare ulteriori informazioni e non siamo ancora a conoscenza della GPU che sarà integrata all’interno del SoC. Alcune indiscrezioni volevano l’abbandono dei chip Mali per i più performanti PowerVR serie5, dello stesso produttore che sforna le GPU di iPhone, iPad ed iPod touch ormai da anni.