Apple

Apple: 100 miliardi di dollari da restituire agli azionisti entro la fine del 2015

Apple ha annunciato oggi che il suo Consiglio di Amministrazione ha autorizzato un aumento significativo al programma della Società di restituzione del capitale agli azionisti.

wall-street-apple-logo

La Società Californiana prevede di utilizzare un totale di 100 miliardi di dollari di liquidità nell’ambito del programma di restituzione del capitale entro la fine dell’anno solare 2015. Questo rappresenta un aumento di 55 miliardi di dollari rispetto al programma annunciato lo scorso anno e si traduce in un tasso medio di 30 miliardi di dollari l’anno a partire dal momento del primo pagamento dei dividendi nell’agosto 2012 fino al dicembre 2015.

Come parte di questo programma, il Consiglio ha aumentato l’autorizzazione al riacquisto delle proprie azioni a 60 miliardi di dollari dal livello dei 10 miliardi di dollari annunciato lo scorso anno. Questa è la più grande singola autorizzazione al riacquisto azionario nella storia e dovrebbe essere eseguita entro la fine dell’anno solare 2015. Apple si aspetta anche di utilizzare circa 1 miliardo di dollari all’anno per il net share settlement delle RSU (restricted stock units) alla data del vesting.

Inoltre, il Consiglio ha approvato un aumento del 15% del dividendo trimestrale della Società e oggi ha dichiarato un dividendo di 3,05 dollari per azione ordinaria, pagabile il 16 maggio 2013 agli azionisti registrati a partire dalla chiusura delle attività il 13 maggio 2013. Apple è tra le aziende che pagano più dividendi al mondo, con pagamenti annuali di circa 11 miliardi di dollari.

In concomitanza con il programma ampliato di restituzione del capitale, la Società prevede di prendere un prestito e si aspetta di annunciare ulteriori dettagli su questo nel prossimo futuro. Il Management e il Consiglio di Amministrazione continuerà ad esaminare ogni elemento del programma di restituzione del capitale su base annua.

“Siamo molto fortunati ad essere nella posizione di poter più che raddoppiare la dimensione del programma di restituzione del capitale che abbiamo annunciato lo scorso anno”, ha detto Tim Cook, CEO di Apple. “Crediamo così fortemente che il riacquisto delle nostre azioni rappresenti un uso interessante del nostro capitale al punto di aver dedicato la maggior parte dell’ampliamento nel nostro programma di restituzione del capitale al riacquisto di azioni.”

“Continueremo a restituire il capitale agli azionisti attraverso dividendi, riacquisti di azioni e cash utilizzato per il net-share-settlement delle RSU maturate”, ha affermato Peter Oppenheimer, CFO di Apple. “Continuiamo a generare liquidità in eccesso rispetto alle nostre esigenze operative per l’azienda, investiamo nel nostro futuro, e manteniamo la flessibilità per sfruttare opportunità strategiche.”

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!