Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Le azioni Apple non sono per i deboli di cuore
Notizie

Le azioni Apple non sono per i deboli di cuore 

La presentazione dell’iPhone 5S e 5C ha prodotto un calo di circa 51 punti in azioni Apple, passando da 505 a 454 dollari in meno di una settimana. Analizziamo insieme che cosa è successo ed i motivi che hanno scatenato questa rapida discesa.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

hardware_iphone

Il recente calo del prezzo delle azioni di Apple ci serve come esempio per analizzare meglio l’andamento del titolo AAPL che è spesso oggetto di confusione. L’impeto dietro la grande svendita delle azioni Apple è stato più alto del previsto, associato alla presentazione dell’iPhone 5C. Gli investitori hanno sempre sognato un’iPhone economico per anni, considerandolo come l’unico mezzo per Apple di raggiungere quote di mercato significative, anche se il colosso di Cupertino continua a comandare, nel mercato degli smartphone, a livello di profitto.

Ciò è perfettamente riassunto da John Martellaro di The Mac Observer che scrive:

Gli analisti, i venture capitalist e alcuni media sono dell’idea che Apple dovrebbe vendere gli iPhone a basso costo per fermare l’infestazione di telefoni Android a basso costo nei mercati emergenti; ciò sicuramente permetterà ad Apple di battere la concorrenza e dominare il mercato

Questo è esattamente ciò che accade ogni anno: emerge un “consenso collettivo” tra gli analisti e gli esperti tech del settore per quanto riguarda la linea d’azione di Apple, ma quando l’azienda di Cupertino sceglie di andare in una direzione diversa, le azioni, inevitabilmente, iniziano a precipitare.

Apple, però, ha anche una serie di problemi da affrontare: deve mantenere la qualità del suo marchio, consentire a qualsiasi iPhone di essere un gateway per i propri servizi iTunes, iCloud, iBook e così via.

Quindi, cosa significherebbe per Apple costruire un telefono economico che offra comunque tutti i servizi mantenendo anche quel mix che rende il device veramente cool?

  • Altoparlanti più economici o sotto-sistemi audio? Ciò significherebbe denigrare iTunes.
  • Diminuzione della risoluzione del display? Deluderebbe la clientela che si aspetta il massimo dal marchio Apple.
  • Omissione di alcune bande di comunicazione? Ciò renderebbe lo smartphone non funzionante in tutte le parti del mondo.

Non è inverosimile supporre che le azioni di Apple sarebbero cadute anche se Apple avesse valutato l’ iPhone 5C a più buon mercato, anche se ciò avrebbe intaccato i margini della società di Cupertino. Allo stato attuale il rapporto P/E (prezzo su utile) è al di sotto di quello della Dell, ma voi preferireste comprare azioni AAPL o DELL?

Via | Tuaw

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.