Notizie

Le segnalazioni degli utenti Apple migliorano l’app Mappe

Fin da quando, nel 2012, Apple decise di non utilizzare Google Mappe come sistema di mapping di default sui suoi dispositivi e lanciò Mappe, il sistema di navigazione made in Cupertino ha ricevuto diverse critiche dagli utenti nonostante fornisca funzioni uniche nel loro genere come la modalità FlyOver. In passato abbiamo accennato a come, grazie all‘invio di alcune segnalazioni di errore , gli utenti statunitensi potevano contribuire al miglioramento del software. Ebbene pare che il metodo funzioni e che Mappe di Apple stia effettivamente traendo giovamento dai contributi dei suoi utilizzatori.

maps

Le migliorie apportate a Mappe sono riscontrabili anche dal numero di aggiornamenti riguardanti l’applicazione che ormai raggiungono App Store con cadenza settimanale.

Quello che salta agli occhi degli utilizzatori è sicuramente l’integrazione di molti più PoI (Point of Interest) e della loro precisione in quanto a indicazioni stradali. Anche le informazioni riguardanti i punti di interesse stessi sono state migliorate al fine di rendere l’applicazione molto più ricca e fruibile.

Gli utenti, inizialmente, ritenevano questi cambi in seguito a segnalazioni una mera coincidenza, ma con il passare del tempo e confrontandosi tra loro si sono piacevolmente ricreduti e si sono sentiti parte di quello che è il grande processo d’evoluzione dei prodotti Apple.

Via | Macrumors

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!