Quando i primi sample di Apple Watch cominciarono a trapelare nel web, notammo subito la presenza di una porta diagnostica a fine analitico. L’ingresso è presente anche nei modelli destinati alla vendita seppure ben nascosto sia dal cinturino che da uno sportello apposito. Molte aziende produttrici di accessori hanno poi scoperto che, con un aggancio adeguato, l’ingresso può anche essere usato per ricaricare il dispositivo, ecco la dimostrazione in un video.

porta diagnostica apple watch

Un’azienda di terze parti ha infatti studiato minuziosamente il funzionamento della “porta del mistero” scoprendo che può essere anche utilizzata per ricaricare il dispositivo. E’ con questo sistema che gli Apple Watch esposti negli Apple Store ricevono l’alimentazione. Oltre alla constatazione che la ricarica tramite la porta diagnostica appare più rapida del metodo classico, interesserà sapere che l’azienda protagonista della vicenda lancerà Reserve Strap, un cinturino che, collegandosi appunto alla porta diagnostica, aumenterà la tanto dibattuta autonomia di Apple Watch.

Schermata 2015-05-28 alle 11.26.18

Non sappiamo però se rimuovendo il coperchio si possa compromettere l’impermeabilità del dispositivo. Ecco intanto il video:

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Via | AppleInsider