Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Nuovo malware scoperto in alcune app nel Google Play Store
Concorrenza

Nuovo malware scoperto in alcune app nel Google Play Store 

E’ stato recentemente scoperto un nuovo malware nascosto in diverse app Android disponibili nel Google Play Store. Il malware incriminato attiva pubblicità ingannevoli e sembrerebbe piuttosto difficile da rimuovere.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

malware-android

“Ghost Push”, presente in alcune app del Play Store, ha come scopo quello di inondare i dispositivi di pubblicità fraudolente e sembrerebbe che gli hacker dietro questo attacco avrebbero già guadagnato oltre 4 milioni di dollari.

ghost-push-malware-android-apps

E’ stato uno sviluppatore, Cheetah Mobile, a scoprire la presenza del malware in alcune applicazioni Android, che gli ignari utenti avevano scaricato ingannati dalla somiglianza con applicazioni molto conosciute. 900.000 i dispositivi colpiti in ben 116 Paesi diversi. Una volta installate queste app fasulle, si attivano una serie di strumenti aggiuntivi che possono anche installare app simili a pagamento, con un guadagno di circa 4 o 5 dollari ciascuna per gli hacker.

Le applicazioni incriminate sono state rimosse ma potrebbero ancora essere presenti alcune minacce simili in applicazioni di terze parti. Lo sviluppatore a seguito della scoperta è riuscito a creare uno strumento in grado di rilevare e rimuovere la minaccia push Ghost dai dispositivi.

Via | BGR  

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.