Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

AGCOM vuole costringere WhatsApp e altre app simili a pagare, per l’utilizzo della rete
Notizie

AGCOM vuole costringere WhatsApp e altre app simili a pagare, per l’utilizzo della rete 

L’AGCOM vuole mettere il bastone tra le ruote di Whatsapp e delle altre applicazioni come Telegram, Facebook Messenger e simili. È stato infatti richiesto che questi servizi paghino gli operatori per l’utilizzo della rete telefonica e per compensare i loro costi di acquisto dei numeri di telefono dallo Stato.
IMG_6427

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Sembra assurdo ma la proposta dell’AGCOM potrebbe portare ad introdurre abbonamenti a pagamento, in Italia, su tutte le applicazioni di messaggistica immediata. Si tratterebbe di un vero e proprio “pedaggio” che le app dovrebbero pagare per poter sfruttare la rete, un canale assolutamente necessario al loro funzionamento. La giustificazione per tutto questo è che al momento queste applicazioni ottengono il proprio successo sfruttando il lavoro di altri. Come viaggiare in autostrada senza pagare il casello.

Sempre secondo AGCOM, i prezzi da pagare non sarebbero alti ma “equi, proporzionati e non discriminatori“, affinché i servizi non cessino di esistere in Italia.

Per riuscire a garantire il pagamento di questi servizi, le app dovrebbero essere aggiornate introducendo l’accesso al Borsellino dell’utente, riuscendo quindi a prelevare dal credito residuo. In aggiunta, ognuna di queste app dovrebbe riflettere le leggi sulla privacy italiane anziché quelle americane, ed aprire un call center nel nostro Paese con operatori pronti ad accogliere e rispondere alle richieste degli utenti italiani.

via | Repubblica

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.