Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

iPhone

I dettagli sull’Hardware dell’iPad: Conosciamo il chip A4 di Apple 

Bright Side of News ha riportato tutti i dettagli sul nuovo processore di Apple montato negli iPad. Innanzitutto è stato realizzato grazie all’acquisizione della PA Semi ed è basato su un’architettura Cortex-A9 MPCore (esattamente come i processori nVidia Tegra e Qualcomm Snapdragon, tra i migliori disponibili), la GPU ARM Mali Serie 50 e un controller di memoria tutto su un unico chip.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Nel nome A4, la lettera sta ovviamente per “Apple” e le differenze tra questo processore e quello di Samsung, montato negli iPhone 3GS, stanno nella velocità di clock e nel tipo di core. L’Apple A4 gira a 1GHz mentre quello dell’iPhone 3GS si ferma a 0,6GHz. Questo è il motivo principale che permette di avere un’interfaccia grafica più vivace e dinamica sull’iPad. Anche Steve va molto fiero di questo processore ed infatti le sue dichiarazioni durante il Keynote furono:

“We have a chip called A4, which is our most advanced chip we’ve ever done that powers the iPad. It’s got the processor, the graphics, the I/O, the memory controller — everything in this one chip, and it screams.”

Per l’iPad abbiamo un chip chiamato A4, ed è il più avanzato che abbiamo mai costruito. Il processore, la grafica, l’I/O, il controller di memoria.. è tutto su quest’unico chip ed è straordinario.

L’architettura è quella successiva all’iPhone 3GS (Cortex-A8) e supporto i 2 o i 4 core. Sono molto alte le probabilità che il prossimo iPhone di quarta generazione possa integrare un chip del genere, assicurando una velocità mai vista prima e di conseguenza anche l’utilizzo e l’implementazione di applicazioni molto più complesse oltre ad una grafica dinamica. Il processore inoltre, è a basso consumo ed assicuro fino a 10 ore di navigazione e 1 mese in standby. Tale miglioria sull’iPhone potrebbe essere veramente molto importante per gli utenti, e placherebbe quasi tutte le lamentele.

Via | AppleInsider

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.