Twitter supporterà a pieno le notifiche push soltanto tra qualche settimana.

Qualche giorno fa, siamo stati tra i primi a segnalarvi che l’ultima versione di Twitter abilitava anche il supporto alle notifiche push. Oggi però, TechCrunch è riuscito a mettersi in contatto con un PR di Twitter al quale ha rivolto alcune domande e si è venuto a conoscenza che:



Il supporto alle notifiche push per l’applicazione ufficiale di Twitter, era ancora in fase sperimentale. Soltanto alcuni utenti, erano stati scelti e tra questi c’eravamo anche noi che abbiamo ricevuto il pop-up per abilitare il servizio, come mostrano gli screenshot qui sopra.

Tuttavia, al momento tale supporto è stato disattivato e si è tornati a svolgere i test “internamente”. Anche molti utenti iPad hanno ricevuto il messaggio per abilitare le notifiche push a seguito di un errore di configurazione che sparirà con il prossimo update.

Per il momento quindi non ci sono novità ne trucchetti disponibili per attivare le notifiche push tramite Twitter. L’azienda però conferma che arriveranno per tutti nel giro di qualche settimana. Bisogna soltanto attendere il completamento dei test ed il lancio ufficiale.

Via | RazorianFly

Qualche giorno fa, siamo stati tra i primi a segnalarvi che l’ultima versione di Twitter abilitava anche il supporto alle…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: