Google presenta ufficialmente il Nexus S ed introduce il nuovo Android 2.3 [AGGIORNATO x2]

Giornata di novità per Google. Dopo il lancio del nuovo eBook Store, Google ha da poco reso disponibile un video introduttivo per Android 2.3 ed una pagina ufficiale nella quale presenta tutte le caratteristiche del nuovo Nexus S, uno smartphone prodotto da Samsung.

Il nuovo Google Nexus S sarà animato da un processore da 1GHz Cortex A8 (Hummingbird) ed avrà un display da 4” Super Amoled con vetro curvo. Il sistema operativo sarà, ovviamente, il nuovo Android 2.3 ed oltre alla fotocamera da 5 megapixels, in grado di registrare video ad una risoluzione di 720 x 480, sarà anche dotato di giroscopio.

Assieme al Nexus S, che sarà venduto tramite T-Mobile negli Stati Uniti, il gruppo fondato da Larry Page e Sergey Brin ha anche presentato il nuovo ed attesissimo Android 2.3 (quello che ritroveremo anche sul Play Station Phone) tramite un’altra video-presentazione:

Non sappiamo ancora nulla riguardo le date di vendita del nuovo smartphone nei vari Stati europei, ma potete iniziare a dare un’occhiata a tutte le caratteristiche del Google Nexus S tramite la pagina ufficiale di Google. Lo slogan è: L’hardware più recente, incontra un software spettacolare.

Aggiornamento: Google avvierà la commercializzazione del nuovo Nexus S soltanto in USA, il 16 Dicembre. Successivamente la vendita verrà estesa anche ad altri Paesi. Nel Regno Unito infatti, arriverà il 20 Dicembre ma non sappiamo ancora quando sarà il turno dell’Italia.

Aggiornamento 2: Il Google Nexus S costerà 199$ stipulando un contratto, oppure 529$ acquistandolo sbloccato e privo di vincoli presso i negozi Best Buy.

Cosa ne pensate?

Giornata di novità per Google. Dopo il lancio del nuovo eBook Store, Google ha da poco reso disponibile un video…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: