MWC 2012: iSpazio segue l’intero evento Nokia che ha visto la presentazione del Lumia 610, dell’808 PureView con fotocamera da 41 MP ed altri dispositivi! [Aggiornato – Video]

Nuova giornata qui a Barcellona ed una nuova conferenza da seguire per tutti voi. Oggi noi di iSpazio ci troviamo da Nokia, per scoprire tutte le novità che la società finlandese ci ha riservato per il MWC 2012. Attraverso questo articolo vi riportiamo l’intero Keynote ed infine ci soffermeremo con le nostre prime impressioni.

La conferenza è partita con l’ingresso di Stephen Elop e le varie statistiche della società. Nokia ha appreso che gli utenti utilizzano i propri smartphone principalmente per la comunicazione attraverso i messaggi e le immagini. La società quindi, desidera rispondere in maniera adeguata alle esigenze degli utenti, offrendo una nuova strategia.

Stephen racconta di essere particolarmente soddisfatto per quanto riguarda la scelta di Windows Phone come sistema operativo per gli smartphone di punta ed afferma di aver compiuto enormi passi in avanti rispetto all’anno precedente, apportando notevoli miglioramenti all’OS originale con il supporto di diverse applicazioni a cui quest’oggi se ne andranno ad aggiungere delle nuove.

La famiglia Lumia sta avendo un buon successo nei Paesi in cui viene commercializzata ed oggi, grazie a nuovi accordi commerciali, la società riuscirà a portarli su nuovi mercati internazionali. Prima di approfondire il discorso Lumia però, viene lasciato il palco a Mary Mcdowell, la quale ci presenta 3 nuovi telefoni di fascia bassa: ASHA 202, ASHA 203 ed ASHA 302.

ASHA 202, ASHA 203 ed ASHA 302.

Gli ASHA 202 e 203 sono dotati di un display touchscreen, un design molto curato e la possibilità di utilizzare due micro-sim contemporaneamente. Sono telefoni adatti agli amanti dei form-factor di qualche tempo fa in quanto oltre al touchscreen troviamo anche una tastiera alfanumerica che ci permette di utilizzare il cellulare “alla vecchia maniera”.

Al fine di aggiungere le funzionalità videoludiche a questi dispositivi, Nokia ha stretto una collaborazione con EA Games, la quale ha portato ben 40 giochi a questa piattaforma.

Troviamo i titoli più famosi in versione Java ed una buona predisposizione alla messaggistica e le funzioni di interazione con i social network. Questi cellulari sono dotati anche di un browser web, in grado di comprimere le pagine, assicurando un traffico veramente limitato, prevenendo tutti i tipi di consumi.

La durata della batteria è il punto di forza di tutti e 3 i modelli ed il prezzo del 202 e 203 è di soli 60€!

Piccole note aggiuntive per quanto riguarda l’ASHA 302, un cellulare che si crede uno smartphone e che riprende lo stile dei Serie E dedicati al business. Troviamo infatti una tastiera Qwerty, una fotocamera da 3,2 MP e la possibilità di utilizzare la tecnologia Exchange di Microsoft per quanto riguarda le email.

È un cellulare con sistema operativo proprietario, che non è Symbian bensì qualcosa di molto più semplice ma che offre anche connettività Bluetooth e WiFi.  Il costo è di 95€, ed anche in questo caso nel prezzo non sono considerate le imposte locali del Paese in considerazione.

Torna Stephen sul palco e viene ripreso il discorso del software e delle applicazioni che Nokia ha fornito al sistema operativo di Microsoft. Oggi, oltre al Nokia Maps, Nokia Drive e Nokia Music, vengono aggiunti il Nokia Reading ed il Nokia Transport.

Nokia Reading e Transport

La prima corrisponde all’applicazione iBooks su iOS. Attraverso un’interfaccia semplificata avremo accesso ai nostri libri e potremo leggerli direttamente dal dispositivo.

Nell’applicazione è stato integrato anche uno Store per l’acquisto di nuovi contenuti e come funzionalità aggiuntiva Nokia Reading permette di trasformare un blog di notizie in un magazine da leggere e sfogliare attraverso una grafica molto particolare che ricorda l’applicazione “Pulse” disponibile in AppStore.

La seconda invece, permetterà all’utente di ottenere le informazioni sui mezzi di trasporto, gli orari e le direzioni. E’ un complemento al Maps ed il Drive che vanno a completare in maniera adeguata l’intera gamma di servizi gratuiti offerti dalla società per quanto riguarda la navigazione satellitare.

Nokia Lumia 610

Per utilizzare il sistema operativo Windows Mobile 7 su uno smartphone, esistono dei requisiti minimi da soddisfare dal punto di vista dell’hardware. E’ su queste premesse che Nokia presenta il nuovo Lumia 610, un dispositivo con processore da 800 mHz, un display da 3,2 pollici ed una fotocamera da 3MP.

I materiali risultano molto ricercati ed il design è estremamente curato. Tutte queste caratteristiche gli permettono di essere uno smartphone di fascia media, mantenendo però un prezzo veramente accessibile di soli 189€!

Con il Lumia 610 ed i 3 modelli ASHA è chiaro che l’obiettivo di Nokia sia quello di vendere un enorme quantità di dispositivi nel corso di quest’anno, cercando di rimanere ancora l’azienda con il maggior numero di cellulari venduti al mondo. La disponibilità è assicurata a partire dal secondo quadrimestre di quest’anno.

Nokia 808 PureView

Proprio quando pensavamo che l’evento stesse volgendo al termine, Nokia ha presentato un nuovo smartphone basato su una versione aggiornata del Symbian OS. Si tratta dell’808 PureView dotato di due caratteristiche che hanno lasciato attoniti tutti i giornalisti presenti alla conferenza: un sistema di Rich Recording che assicura una qualità audio impressionante durante le registrazioni direttamente dal dispositivo, ed una fotocamera da 41 Megapixel!

E’ un telefono adatto a tutte le persone che amano la fotografia o comunque l’apparato multimediale. E’ frutto di una partnership con Monster, grazie alla quale viene assicurata una qualità audio pazzesca con il Dolby Digital Plus.

Per dimostrare la capacità fotografica di questo telefono, viene mostrata una foto a tutto schermo che poi viene zoommata fino a quando si riescono a leggere i più piccoli dettagli stampati sulla pagina di un giornale tra le mani di un uomo. La dimostrazione scatena un forte applauso, l’unico dell’intera conferenza che termina proprio così.

Terminato il Keynote, noi di iSpazio ci siamo recati all’esterno, dove abbiamo potuto toccare e testare con mano tutti questi dispositivi appena presentati. Abbiamo realizzato delle video recensioni con i vari hands-on che vi proporremo a breve sul blog. Il Nokia 808 PureView ci ha colpiti veramente molto pur montando ancora un software in versione sperimentale che ha presentato diversi problemi.

Effettivamente le foto risultano a 41 Megapixel e zoommarle per carpirne i dettagli è veramente qualcosa di sorprendente. Allargando una foto, si riesce a vedere una persona molto lontana, con una buona qualità, con dimensioni maggiori a quelle dell’occhio nudo. Tuttavia il dispositivo costa soltanto 450€ tasse escluse per cui non aspettatevi le stesse performance di una costosissima Reflex.

Restate sul Blog per tutti i nostri video direttamente dalla Fiera di Barcellona!

Nuova giornata qui a Barcellona ed una nuova conferenza da seguire per tutti voi. Oggi noi di iSpazio ci troviamo…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: