Il jailbreak di iOS 6 non ci sarà mai! Parola di i0n1c

i0n1c, molti di voi lo sapranno, è stato il creatore dell’exploit di iOS 4.3.3, e uno degli esponenti più popolari del mondo del jailbreak. È di poche ore fa un suo tweet piuttosto laconico in cui dichiara che il jailbreak tanto atteso di iOS 6 potrà probabilmente non vedere mai la luce.

Stefan Esser, in arte i0n1c, è un personaggio di spicco nel mondo Apple, relativamente al settore del jailbreak e dei tweak di Cydia. È stato il realizzatore del jailbreak untethered degli iOS 4.3.x, e da allora, anche grazie ai suoi interventi su Twitter, è diventato parecchio popolare.

Qualche minuto fa, forse in risposta alle notizie apparse nei giorni scorsi in cui si vociferava del possibile avvento di un tool per il jailbreak sviluppato da un nuovo team (di cui vi abbiamo parlato diffusamente in questo articolo), il celebre hacker tedesco ha pubblicato un laconico tweet: “People should get over it. There won’t be a public iOS 6.0/6.0.1 untethered jailbreak”, letteralmente: “La gente dovrebbe capirlo. Un jailbreak untethered di iOS 6.0/6.0.1 non sarà rilasciato al pubblico”, lasciando aperte le speranze per un potenziale uso degli exploit in possesso per l’imminente iOS 6.1.

 

Quindi, se da una parte vuole essere una frecciatina all’annuncio dei giorni scorsi relativo all’ipotetico tool di “Dream JB”, dall’altra toglie qualsiasi speranza su un rilascio programmato nel prossimo futuro in via ufficiale. Del resto sembra chiaro che gli hacker al lavoro sul jailbreak vogliano salvaguardare gli exploit trovati, ed utilizzarli su una versione di iOS appena rilasciata, per aumentare la longevità dello stesso.

E voi che ne pensate? Cosa potrebbe celarsi nella perentoria frase di i0n1c?

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: