Nuove immagini da LGD Studio per ‘i Live – you play he lives’

Come da titolo, LGD Studio pubblica nuove immagini del gioco sul sito ufficiale ilivegame.com. Le immagini mostrano le fasi iniziali, dalla nursery alla stanzetta insieme al personaggio che accompagnerà l’utente durante il gioco “Dott.Live”.

img10

Altre 7 immagini in gameplay rilasciate sul sito ufficiale ilivegame.com. Le nuove immagini del gioco mostrano la fascia oraria notturna e una serie di oggetti che l’utente potrà utilizzare durante la crescita del suo bimbo. “il gioco funzionerà 24 ore su 24, durante il giorno l’utente avrà diversi obiettivi da eseguire rivela il team di sviluppo”. Dovrà quindi esserci costanza e precisione ogni giorno nel seguire il proprio bambino virtuale.

img11

Il produttore Daniele Lo Grasso spiega che “i Live è in grado di generare milioni di bambini diversi tra loro, dalla fisionomia al colore della pelle”. Durante il gioco sarà importante come i giocatori personalizzeranno l’ambiente, questo influenzerà la crescita del loro bambino.

Altro fattore importante sarà la costanza nell’accudire il piccolo nei primi mesi. “il team è alla ricerca di quel realismo che renderà il gioco unico, diverso dagli altri della sua categoria, non solo a livello di funzionalità e gameplay, ma anche a livello tecnico rendendo l’ambiente e gli oggetti parte integrante” aggiunge Lo Grasso.

img13

img14

img12

Queste sono solo alcune features, il gioco sarà molto longevo e l’utente avrà tante azioni da svolgere. Il rilascio ufficiale di i Live è ancora previsto per il 18 novembre 2013, ma non è escluso che potrebbe subire dei ritardi, in quanto il team sta lavorando duramente per dare un’esperienza unica a chiunque possieda uno smartphone.

Vi avevamo già parlato di questo inedito gioco nei due articoli che vi riproponiamo qui di seguito, contenenti altre informazioni ed i primi due video teaser ufficiali:

 img15 img9

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: