Scopriamo più da vicino la nuova applicazione Foto per Mac

Presentato durante lo scorso WWDC insieme al sistema operativo Yosemite è una delle applicazioni più attese che manderà in pensione uno degli strumenti più utilizzati dagli utenti Mac, iPhoto. Stiamo parlando di Foto per Mac, introdotta nella prima release beta di Yosemite 10.10.3 che verrà rilasciata questa primavera. Andiamo a vedere i primi feedback di questa nuova applicazione.

foto_per_mac_ispazio

Tenendo sempre a mente che si tratta di una prima versione e quindi sicuramente sarà strapiena di piccoli bug andiamo subito a dire che rispetto all’attuale versione di iPhoto la nuova Foto per Mac risulta essere molto snella e veloce. Il programma è completamente scritto seguendo le linee guida di Yosemite ed utilizza un framework molto simile a quello utilizzato su iOS.

Schermata 2015-02-09 alle 11.14.58

Non solo design, sono tantissime le novità introdotta con questa nuova applicazione che permetterà di gestire, modificare e organizzare le foto sul vostro Mac e non solo. Perché una delle funzioni più interessanti e utili contenuti in Foto per Mac è la sincronizzazione con le foto contenute nella libreria di iCloud, questo ci permetterà di tenere in ordine tutte le foto contemporaneamente sul Mac e sui nostri dispositivi iOS con la possibilità di applicare modifiche a foto e vederle applicate in contemporanea su tutti i dispositivi, un po’ come funziona la sincronizzazione degli altri elementi tramite iCloud.

Schermata 2015-02-09 alle 11.14.46

Come possiamo vedere dai diversi screenshot, l’applicazione ricalca fedelmente la sua omonima disponibile su iOS, nella barra in alto (che su iOS possiamo trovare nella parte bassa) troviamo uno slider che ci permette di impostare lo zoom dell’anteprima delle foto oltre al selettore delle categorie: Foto, Condivise, Album e Progetti.

Schermata 2015-02-10 alle 00.47.51

L’ultima voce, non presente nella versione mobile, permette di realizzare stampe di libri, funzione presente in passato su iPhoto e poi eliminata senza nessuna motivazione. Potrete farvi mandare direttamente a casa stampe in medio e grande formato o libri con una qualità professionale semplicemente scegliendo le foto dalla vostra libreria.

Schermata 2015-02-10 alle 00.49.26

 Una parte fondamentale e interessante dell’applicazione è quella relativa alla modifica delle foto. Non tutti hanno conoscenze avanzate per la modifica di foto e molti si affidano sostanzialmente a filtri preimpostati o settaggi semplici come illuminazione e contrasto. Foto per Mac nasce per entrambe le tipologie di persone, infatti permette di effettuare modifiche a livello molto semplice, come lo è su iPhone e iPad, mentre per i professionisti sono disponibili funzioni avanzate.

Schermata 2015-02-06 alle 00.03.03

 TheVerge ha avuto modo di provare in anticipo una versione pre-release del software e ha realizzato un video dove vengono mostrate le principali novità. In attesa di provare la versione definitiva vi lasciamo al video.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: