HOTGoogle I/O 2016: il colosso tech presenta Allo e Duo, i corrispettivi di iMessage e FaceTime [Video]

Google ha dato oggi il suo alla sua annuale conferenza I/O con il classico keynote, svelando diversi hardware, software e tool per gli sviluppatori. Tra questi anche Allo e Duo, due nuove piattaforme rispettivamente per la messaggistica e le videochiamate.

googleio2016

Google Allo

Il settore della messaggistica è saturo di piattaforme, ma Google spera di aver trovato la formula giusta per convincere gli utenti ad abbandonare servizi più affermati come Messenger e Snapchat. Il colosso tech ha oggi presentato Allo.

allo

Il segreto di Allo è una nuova intelligenza artificiale chiamata Google Assistant, implementata all’interno dell’app per rendere lo scambio di messaggi con amici e parenti ancora più semplice. Questa ad esempio suggerisce risposte rapide ai messaggi, e permette di trovare le risposte alle vostre domande senza mai abbandonare la conversazione.

Google ha ufficialmente dichiarato che Allo non rimpiazzerà Hangouts, ma è chiaro che la società ha intenzione di ripartire da 0 nel settore della messaggistica con una piattaforma completamente nuova.

Come WhatsApp e Facebook Messenger, Allo rende anche più divertenti le conversazioni grazie a sticker e emoji personalizzate. È inoltre presente una nuova funzione chiamata ‘shouts and whispers’ che permette agli utenti di ridimensionare dinamicamente il testo nei messaggi, per sottolineare l’importanza di una parola o di una singola frase.

Google-Allo-assistant-animation-002 Google-Duo-Smart-Replies-animation-002 Google-Allo-expresiveness-animation-002

Google Allo verrà lanciata in estate e includerà diverse nuove modalità, come quella in incognito, che offre la crittografia end-to-end per tutti i messaggi di testo, e la possibilità di caricare foto direttamente dal rullino fotografico e sui cui sarà possibile anche disegnare.

Google Duo

Se Allo è la risposta di Google ad iMessage di iOS, allora Duo è la risposta a Facetime. Google Duo è una nuova piattaforma per le videochiamate che sarà disponibile per gli utenti Android e iOS.

Google-Duo-image-002

Si tratta di un servizio cross-platform, come Skype e altri, ma è per certi versi innovativa. Duo utilizza infatti il numero di telefono degli utenti, quindi non sarà necessario alcun account, e offre la protezione delle proprie videochiamate con la crittografia end-to-end. La piattaforma si basa sulla tecnologia QUIC, che permette chiamate più stabili.

googleduo

Come Allo, anche Google Duo sarà disponibile su App Store e Play Store da questa estate. Vi lasciamo al video di presentazione:

First Look

Via | 1, 2

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: