Brevetti

Apple brevetta un sistema in grado di riconoscere eventuali danni al display degli iPhone

I casi di display degli iPhone scheggiati (o peggio) non sono certamente una novità, stando infatti ad un recente studio quasi la metà degli utenti che utilizzano dispositivi mobili hanno almeno una volta provato tale spiacevole esperienza. Ebbene, Apple sta esplorando nuove tecnologie in grado di riconoscere eventuali danni ai display dei propri smartphone e avvertire gli utenti in tali circostanze.

Il sistema è il protagonista di un nuovo brevetto consegnato recentemente all’Ufficio Marchio e Brevetti degli Stati Uniti d’America, chiamato “Coverglass fracture detection“, che descrive un network integrato di sensori e un software in grado di riconoscere crepe nel display.

Tale tecnologia riconosce diversi tipi di danni che minacciano potenzialmente i display degli iPhone. Può inoltre riconoscere la profondità e il raggio d’espansione di una crepa, grazie a sensori di prossimità e orientamento integrati nel sistema. Questo informa l’utente di eventuali danni evidenziando l’area danneggiata del display, e segnala danni supplementari ai componenti interni dovuti all’impatto.

L’utente è poi chiamato a confermare la notifica, cerchiando l’area danneggiata. L’informazione diagnostica risulterebbe essere molto utile durante il processo di riparazione. In aggiunta, tale sistema potrebbe aiutare Apple a creare display ancora più resistenti.

Via | MacRumors

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!