Secondo la famosa classifica annuale “New Establishment“ di Vanity Fair, Tim Cook è tra le più influenti personalità al mondo.

Il CEO di Apple, dopo l’undicesimo posto guadagnatosi lo scorso anno, questa volta arriva direttamente al terzo posto della rinomata classifica. Davanti a lui solamente Jeff Bezos (Amazon) e Mark Zuckerberg (Facebook).

Premiato per aver tenuto testa agli 800 miliardi di dollari di capitale della stessa Apple, Tim Cook è riuscito a scalare la classifica lasciando dietro di sé molteplici persone illustri come Lerry Page (Google) e Elon Musk (Tesla/Space X). Questo balzo in avanti è stato ottenuto, tra l’altro, senza nemmeno aver considerato innumerevoli opere da lui compiute a favore dell’ambiente e delle attività umanitarie.

Vanity Fair, che pubblica annualmente la lista delle persone più importanti al mondo, dichiara:

Non è solo un catalogo delle personalità più influenti al mondo che abitano il regno rarefatto dove tutti si incontrano tra tech, intrattenimento, media, business, finanza e politica. E’ anche un segno di ciò a cui il mondo somiglierà nei prossimi mesi e un elenco di chi detterà questi cambiamenti.

Un bel passo in avanti a favore del CEO che guadagna parecchi consensi in un solo anno.

Via | Apple World