Icona applicazione Grasshopper: Learn to Code

Grasshopper: Learn to Code

Area 120 Inc.
Gratis

Area 120, un ramo di Google, ha rilasciato un’app chiamata Grasshopper su App Store e Google Play Store. Questa insegna agli utenti il coding JavaScript tramite una serie di divertenti mini-giochi. L’obiettivo, stando agli sviluppatori dell’app, è quello di rendere il coding divertente ed accessibile in considerazione del fatto che sta diventando un’abilità sempre più richiesta e necessaria.

L’app è articolata in puzzle e quiz, dedicando ogni giorno, anche pochi minuti, ad un paio di lezioni. Dopo aver effettuato l’accesso tramite il proprio account Google, l’app indica alcune definizioni di base del coding, per poi dare il via agli esercizi. Ovviamente, più si procede, più i quiz diventano difficili. L’app permette inoltre di impostare promemoria e programmi per gli esercizi, per non perdere la mano insomma.

Grasshopper inizia con quelli che vengono chiamati “The Fundamentals”, tra cui sono incluse cose come variabili e stringhe. Ogni volta che viene introdotto un nuovo concetto, l’app propone diversi puzzle per fare pratica. Ad esempio, uno dei primi puzzle chiede all’utente di disegnare la bandiera della Francia. Per disegnarla bisogna selezionare alcuni blocchi di codice per realizzare uno script che la replichi.

  • Grasshopper: Learn to Code
  • Grasshopper: Learn to Code
  • Grasshopper: Learn to Code
  • Grasshopper: Learn to Code
  • Grasshopper: Learn to Code
  • Grasshopper: Learn to Code

Nonostante il team di sviluppatori abbia dichiarato che in futuro saranno introdotte nuove lezioni, non ci sono programmi riguardanti altri linguaggi al di fuori di JavaScript. Come si legge sul sito dell’app, JavaScript è utilizzato da oltre il 70% degli sviluppatori professionali, e “Grasshopper utilizza JavaScript per insegnare i concetti base per la programmazione che sono comuni alla maggior parte dei linguaggi di programmazione“.