Mojave sarà l’ultima versione di macOS a supportare le app a 32-bit

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Come previsto, durante la WWDC di ieri, Apple ha confermato che macOS 10.14 Mojave sarà l’ultima versione del sistema operativo per Mac a supportare le applicazioni a 32-bit. Questo vuol dire che tutte le applicazioni a 32-bit che avete installato sul vostro Mac e che non verranno rese compatibili dai developers con l’architettura a 64-bit, non saranno più supportate dalle versioni future di macOS.

Di seguito trovate la nota ufficiale, pubblicata lo scorso aprile sul sito Developer, in cui l’azienda californiana invita gli sviluppatori ad aggiornare le proprie app con il supporto a 64-bit:

Transizione a 64 bit su macOS

Con il rilascio della recente versione di macOS High Sierra 10.13.4, la prima volta che gli utenti avvieranno un’app che non supporta i 64 bit riceveranno un popup circa la mancata ottimizzazione dell’app per il proprio Mac.

Come promemoria, le nuove app inviate al Mac App Store devono supportare i 64 bit e, a partire da giugno 2018, gli aggiornamenti e le app esistenti dovranno supportare i 64 bit. Se si distribuiscono le app al di fuori del Mac App Store, si consiglia vivamente di ottimizzarle con il supporto a 64 bit per assicurarsi che gli utenti possano continuare a eseguire le app su versioni future di macOS.

Esattamente come succede su macOS High Sierra, quando un utente apre un’app a 32-bit su macOS Mojave, un popup lo informa che il software che sta tentando di eseguire non è ottimizzato per il proprio computer e che necessita di essere aggiornato: “Quest’app non funzionerà con le future versioni di macOS e necessita di essere aggiornata per essere compatibile. Contatta lo sviluppatore per maggiori informazioni”.

Attualmente, l’avviso viene visualizzato una sola volta per ogni app. Ciò potrebbe cambiare nei successivi rilasci delle beta di macOS Mojave poiché Apple ha intenzione di intensificare gli avvisi relativi alle app a 32-bit prima che queste vengano eliminate completamente.

Per individuare le app a 32-bit che avete installato sul vostro Mac e che non funzioneranno più con le future versione di macOS, vi invito a leggere il nostro tutorial disponibile a questo indirizzo.

Come previsto, durante la WWDC di ieri, Apple ha confermato che macOS 10.14 Mojave sarà l’ultima versione del sistema operativo…

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.