Stando a quanto riportato da Variety, Apple ha deciso di lanciarsi nella programmazione per bambini. L’azienda di Cupertino ha infatti firmato un accordo per diversi serie con Sesame Workshop, l’organizzazione nonprofit dietro il famoso Sesame Street.

L’accordo non include anche il citato Sesame Street, che va in onda su HBO e PBS, ma riguarda la produzione di serie sia animate che live-action, così come nuove serie con pupazzi. Il progetto è guidato da Jamie Erlicht e Zack Van Amburg di Apple.

La partnership segna l’ultima mossa di Apple nella realizzazione di contenuti originali. La scorsa settimana l’azienda californiana ha annunciato di aver stretto un accordo pluriennale con Oprah Winfrey e di essere vicina all’acquisizione dei diritti di un film d’animazione di Cartoon Saloon.