Apple WatchNews

In futuro l’Apple Watch potrebbe essere in grado di prevenire incidenti automobilistici

Oggi, i veicoli connessi a Internet cercano di integrare diverse funzioni di sicurezza, come l'utilizzo di radar e telecamere per rilevare incidenti imminenti e talvolta persino utilizzare freni e controlli per evitare l'incidente.

Mentre il sistema (noto anche come Advanced Driver Assistance Systems o ADAS) offre al guidatore un’assistenza eccellente, ma è certamente discutibile se l’effetto sia controproducente e riduca la sicurezza del guidatore? Questi problemi sono stati recentemente sollevati da nuove ricerche presso la School of Engineering dell’Università del Missouri.

I ricercatori sostengono che le sfide che questi sistemi devono affrontare possono attribuire a due classificazioni:

  • La fatica
  • Semplice distrazione

Tuttavia, una semplice funzione che può essere aggiunta a uno smartwatch come Apple Watch potrebbe fornire una valida alternativa.

Apple Watch

Jung Hyup Kim, assistente professore di ingegneria industriale e dei sistemi di produzione presso il College of Engineering dell’Università del Missouri, e l’autore principale dello studio, insieme allo studente laureato Xiaonan Yang, ha proposto una nuova soluzione che tenterà di determinare se il conducente è consapevole del problema di sicurezza e sta attivamente adottando le misure necessarie per disabilitare il sistema. Il filtraggio degli avvisi fa sì che emetta suono quando è necessario.

Il sistema di Kim prevede l’imminente risposta fisica del guidatore per evitare un avviso di collisione usando il rapporto tra i cambiamenti del diametro della pupilla e le risposte EMG come due indicatori fisiologici.

Il primo passo è dotare il cruscotto di una telecamera per monitorare gli occhi del conducente e cercare i cambiamenti che mostrano se uno è già stressato e un sensore basato sul polso sarà in grado di tracciare i cambiamenti nella tensione muscolare. Il sensore da polso potrebbe essere su uno smartwatch, ad esempio Apple Watch o Fitbits.

L’elettromiografia (EMG) è una tecnica medico-diagnostica elettrica utilizzata per valutare e registrare l’attività elettrica prodotta dal muscolo scheletrico. È stato ampiamente utilizzato per classificare le pose umane, quantificando i livelli di forza muscolare decodificando l’intenzione dell’utente e indicando l’attività fisica del paziente nella sanità. Se la Apple è disposta, può incorporare senza problemi i sensori EMG nei futuri Apple Watch e portarli a qualsiasi marchio automobilistico come Toyota o GMC per far parte di ADAS.

In questo modo, i dati EMG acquisiti da Apple Watch entrano nei cosiddetti Advanced Driver Assistance Systems, che possono aiutare a determinare correttamente se il conducente è in uno stato di tensione muscolare, quindi, in grado di rispondere alle condizioni della strada e le condizioni del veicolo nel tempo, qualcosa che migliorerà efficacemente la sicurezza di guida e ridurrà il numero di avvisi non validi.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!