iOS 13

La nuova app Ricerca di Apple arriva in iOS 13.2 beta

Apple sta collaborando con le principali istituzioni mediche.

Insieme alla tecnologia Deep Fusion, è arrivata una nuova app di ricerca nella prima beta di iOS 13.2. Annunciata al WWDC, l’app di Ricerca potrebbe avere grandi implicazioni nel settore sanitario.

PUBBLICITÀ

Per la nuova app Ricerca, Apple ha siglato una partnership con importanti istituti accademici e di ricerca nel tentativo di democratizzare il modo in cui viene condotta la ricerca medica, secondo la società. Le informazioni fornite da chi decide di partecipare potrebbero portare ad importanti scoperte mediche.

app Ricerca

Ecco i nuovi studi trovati nell’app Ricerca:

Studio sulla salute femminile di Apple: in collaborazione con Harvard T.H. Chan School of Public Health e il National Institute of Environmental Health Sciences (NIEHS) del NIH, Apple ha creato il primo studio a lungo termine di questa scala incentrato sui cicli mestruali e sulle condizioni ginecologiche. Questo studio informerà lo screening e la valutazione del rischio di condizioni come la sindrome dell’ovaio policistico (PCOS), infertilità, osteoporosi, gravidanza e transizione menopausale.

Studio del cuore e del movimento di Apple: Apple sta collaborando con il Brigham and Women’s Hospital e l’American Heart Association su uno studio completo su come i segnali di frequenza cardiaca e mobilità – come il ritmo della camminata e le rampe di scale – siano correlati a ricoveri, cadute, salute del cuore e qualità della vita al fine di promuovere movimenti sani e migliorare la salute cardiovascolare.

Studio dell’udito di Apple: insieme all’Università del Michigan, Apple sta esaminando i fattori che incidono sulla salute dell’udito. L’Apple Hearing Health Study è il primo nel suo genere a raccogliere dati nel tempo al fine di comprendere in che modo l’esposizione quotidiana al suono può influire sull’udito. I dati dello studio saranno inoltre condivisi con l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) come contributo alla sua iniziativa Rendere l’ascolto sicuro.

L’obiettivo di questi studi è raccogliere più informazioni che Apple potrebbe creare la prossima generazione di prodotti innovativi per la salute.

In una dichiarazione sulla privacy dell’app di ricerca, Apple ha affermato che gli studi daranno agli utenti il controllo sulle informazioni condivise se scelgono di iscriversi. Qualsiasi informazione raccolta o accessibile verrà archiviata in forma crittografata e protetta con un passcode sul tuo dispositivo iOS.

L’app Ricerca si aggiunge a ResearchKit e CareKit, il primo utilizzato per creare l’Apple Heart Study, il più grande studio del suo genere. Lo studio ha esaminato la fibrillazione atriale “per fornire la convalida della funzione di notifica del ritmo irregolare su Apple Watch“.

L’app Ricerca dovrebbe arrivare quando iOS 13.2 verrà rilasciato.

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button