Notizie

CEO Epic Games: “L’App Store di Apple è il più irregolare della storia”

Tim Sweeney, CEO di Epic Games, continua a criticare l'App Store di Apple.

In seguito alla testimonianza di Tim Cook durante l’udienza antitrust pubblica di questa settimana, il CEO di Epic Games, Tim Sweeney, ha criticato Apple affermando che la società impone condizioni sleali agli sviluppatori.

Sweeney ha dichiarato di aver provato a contattare più volte Apple per richiedere informazioni sul modello di abbonamento all’App Store, ma la società ha respinto tutte le richieste. Afferma inoltre che Epic Games ha contattato il colosso di Cupertino per chiedere il permesso di lanciare Epic Games Store su iOS, ma gli avvocati di Apple hanno inviato una lettera all’azienda per rifiutare tale richiesta.

Epic Games è la compagnia dietro il popolare gioco Fortnite. Alla domanda sulla relazione di Google con gli sviluppatori, Sweeney afferma che sebbene la società abbia pratiche simili con il Play Store, gli utenti possono installare app da fonti diverse su Android. “Il campo di gioco di Apple è il più irregolare nella storia dei prodotti tecnologici“, ha affermato.

Epic Games

Sweeney, sostiene inoltre che Apple impone pratiche anticoncorrenziali evitando che gli sviluppatori creino app in concorrenza con quelle create dalla società stessa:

“Hanno regole che affermano che non è possibile creare software in concorrenza con le categorie di app Apple presenti sullo Store”, afferma Sweeney.

Apple prende il 30% di qualsiasi transazione effettuata all’interno del proprio sistema App Store. Ciò include app vendute, acquisti in-app e abbonamenti. Dopo che alcuni sviluppatori hanno accusato Apple di pratiche abusive e anticoncorrenziali, la società ha ridotto la commissione al 15% quando l’utente paga l’abbonamento per più di un anno.

Tim Cook, ha dichiarato durante l’udienza di questa settimana che la commissione di Apple è giusta in quanto aiuta l’azienda a mantenere l’intera piattaforma dell’App Store. Il CEO di Apple ha anche suggerito che gli utenti insoddisfatti possono migrare su Android.

Soltanto una settimana fa, il CEO di Epic Games definì l’App Store un “monopolio assoluto“:

“Apple ha bloccato e paralizzato l’ecosistema inventando un monopolio assoluto sulla distribuzione e monetizzazione del software”

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!