Apple

Apple condivide i dettagli sulle “etichette nutrizionali” in arrivo su App Store

A partire da questo autunno, sulla pagina del prodotto di ciascuna app, gli utenti potranno conoscere alcuni dei tipi di dati che l'app può raccogliere e se questi sono collegati ad essi o utilizzati per monitorarli.

PUBBLICITÀ

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Come parte di iOS 14, Apple sta introducendo una nuova funzionalità nell’App Store che fornirà dettagli sulla privacy per ogni app che scarichiamo e, secondo la società, può essere paragonata ad una “etichetta nutrizionale” per le app.

PUBBLICITÀ

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.


In un nuovo documento di supporto, Apple delinea le informazioni che gli sviluppatori dovranno fornire ai clienti nelle pagine dell’App Store. La società si affida a loro per offrire le proprie politiche sulla privacy e gli sviluppatori dovranno iniziare ad aggiungere queste informazioni ad App Store Connect a partire da questo autunno.

Entro la fine dell’anno, l’App Store aiuterà gli utenti a comprendere le pratiche sulla privacy di un’app prima di scaricarla su qualsiasi piattaforma Apple. Sulla pagina del prodotto di ciascuna app, gli utenti possono conoscere alcuni dei tipi di dati che questa può raccogliere e se sono collegati ad essi o utilizzati per monitorarli. 

Dovrai fornire informazioni sulle pratiche sulla privacy della tua app, comprese le pratiche di partner di terze parti il ​​cui codice si integra nella tua app, in App Store Connect a partire da questo autunno.

Apple afferma che gli sviluppatori dovranno identificare “tutte le possibili raccolte e utilizzi di dati“, fornendo un elenco di tipi di dati che verranno visualizzati nell’etichetta dell’App Store.

I clienti possono aspettarsi di vedere i dettagli su tutti i dati raccolti da un’app, tra cui nome, indirizzo e-mail, informazioni di pagamento, posizione, contatti e altro. Le app dovranno chiarire quando accedono a foto, testi, cronologia di navigazione, cronologia acquisti e altro e se vengono raccolti dati pubblicitari e diagnostici.

App Store

Le app dovranno rivelare per cosa vengono utilizzati i dati raccolti, ad esempio pubblicità di prima parte, pubblicità di terze parti, analisi, funzionalità dell’app o personalizzazione del prodotto e se i dati sono collegati all’account, al dispositivo o all’identità di un utente.

Gli sviluppatori sono inoltre tenuti a comprendere e definire se i dati raccolti vengono utilizzati per tracciare gli utenti, ovvero fornire dati raccolti dall’app a terze parti per scopi pubblicitari mirati.

PUBBLICITÀ

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.


Ulteriori informazioni su ciò che gli sviluppatori dovranno fornire per i loro elenchi di App Store sono disponibili nel documento di supporto per gli sviluppatori.

Questa funzione dovrebbe diventare disponibile quando ‌iOS 14‌ verrà lanciato al pubblico, anche se la società non sembra aver fornito agli sviluppatori delle scadenze per quando le informazioni devono essere aggiunte all’App Store‌

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.