Mac

Il MacBooK Air M1 supera il MacBook Pro 16″ di fascia alta nei test benchmark

Le nuove macchine alimentate dal chip M1 superano i modelli di fascia alta dei MacBook Pro da 16 pollici nei test benchmark.

Durante l’evento “One More Thing”, Apple ha presentato i nuovi modelli di MacBook AirMacBook Pro e Mac mini con chip M1.

Oggi, nuovi test benchmark hanno rivelato la potenza dei nuovi Mac Apple Silicon. Il chip M1 presente su un ‌MacBook Air‌ con 8 GB di RAM, ha ottenuto un punteggio single-core di 1687 e un punteggio multi-core di 7433. Secondo il benchmark, l’M1 ha una frequenza di base di 3,2GHz. Rispetto ai dispositivi esistenti, il chip M1 nel ‌MacBook Air‌ supera tutti i dispositivi iOS.

Per fare un confronto, l’iPhone 12 Pro ha ottenuto un punteggio single-core di 1584 e un punteggio multi-core di 3898, mentre il dispositivo iOS con il punteggio più alto nelle classifiche di Geekbench, l’iPad Air con chip A14, ha ottenuto un punteggio single-core di 1585 e un punteggio multi-core di 4647.

Il MacBook Pro da 13 pollici con chip M1 e 16 GB di RAM ha totalizzato un punteggio single-core di 1714 e  di 6802 in multi-core. Come il ‌MacBook Air‌, ha una frequenza di base di 3,2GHz.

Il ‌Mac mini‌ con chip M1 ha ottenuto un punteggio single-core di 1682 e un punteggio multi-core di 7067.

Le prestazioni single-core dei Mac Apple Silicon sono migliori di qualsiasi altro Mac disponibile sul mercato e le prestazioni in multi-core superano tutti i modelli MacBook Pro da 16 pollici del 2019, incluso il modello di fascia alta alimentato dall’Intel Core i9 da 2,4 GHz di decima generazione, il quale ha ottenuto un punteggio single-core di 1096 e un punteggio multi-core di 6870.

Cosa ne pensate?

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!