Apple Watch

Un designer spiega come sono nati i quadranti per l’Apple Watch

Vi siete mai chiesti a chi si sono ispirati i designer Apple per creare i quadranti per l'Apple Watch?

Oggi, il designer Arun Venkatesan ha condiviso un’interessante articolo su alcuni dei classici orologi, tra cui Rolex, Breitling, Heuer e altri, che hanno ispirato vari quadranti per l’Apple Watch.

Venkatesan parla del quadrante dell’orologio California, dei quadranti Chronograph e Chronograph Pro, del quadrante Count Up e del quadrante GMT.

Il quadrante California, ad esempio, è ispirato da un design del quadrante che ha avuto origine nella seconda guerra mondiale. Secondo il suo inventore, il mix di numeri romani e arabi rende il quadrante più leggibile in condizioni di scarsa visibilità.

Originariamente chiamato quadrante “a prova di errore” o “alta visibilità”, adornava i frontali dei Rolex con retro a bolle, così chiamati a causa del retro a forma di bolla che conferiva agli orologi un aspetto sottile. Sorprendentemente, gli indici sono impostati sia in numeri romani che arabi, mentre gli altri produttori sceglievano gli uni o gli altri. Si pensava che mescolare i numeri aiutasse sia chi lo indossava che i suoi compagni d’armi nella lettura dell’orologio in condizioni di scarsa visibilità.

Il quadrante GMT, invece, è basato su orologi classici in grado di tracciare due fusi orari contemporaneamente, mentre il quadrante Count Up si basa sui classici orologi da immersione.

A differenza dei quadranti precedenti, il nome Count Up, si riferisce a un tipo di lunetta, non a un quadrante o ad una complicazione. Conosciuta anche come lunetta per immersioni, questa lunetta girevole, quando accoppiata alla lancetta dei minuti, aiuta a misurare il tempo trascorso in minuti.

La lunetta conteggio alla rovescia può essere fatta risalire a un anno monumentale nella storia dell’orologio subacqueo: il 1953.

I quadranti Cronografo di Apple sono basati su una lunga storia di cronografi che risalgono ai primi anni del 1800 e sono diventati alcuni dei tipi di quadrante più popolari. Venkatesan afferma che la sua ricerca lo ha portato a essere impressionato dalla dedizione di Apple al design, poiché è chiaro che la società si è presa il tempo di studiare la storia di molti dei quadranti classici disponibili in formato digitale su Apple Watch.

Mentre cercavo e scrivevo questo saggio, il mio rispetto è aumentato. Con i quadranti, Apple avrebbe potuto prendere la via più facile semplicemente imitando gli archetipi di orologi esistenti a livello superficiale. Invece, hanno studiato intensamente la storia di ciascuno. Durante la progettazione di ciascuna Watch face, hanno tenuto conto di quella storia e dei vincoli e delle opportunità offerte dalla tecnologia moderna.

Per chi è interessato alla storia dell’Apple Watch e per chi vuole saperne di più sugli orologi classici che hanno ispirato i designer di Apple, può leggere l’intero articolo di Venkatesan.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!