Guide

iOS 14.5: Come impostare Spotify come servizio di streaming musicale predefinito

iOS 14.5, in arrivo entro la primavera, consente agli utenti di aggiungere un servizio di streaming musicale predefinito quando si utilizza Siri per riprodurre brani.

La scorsa settimana, Apple ha rilasciato la prima versione beta di iOS 14.5 e iPadOS 14.5 e, oltre a tutte le nuove funzionalità menzionate nel nostro articolo dedicato, Apple ha aggiunto la possibilità di impostare un servizio di streaming musicale predefinito quando si utilizza Siri per riprodurre brani.

Come notato da alcuni utenti, la prima volta che chiederemo a ‌Siri‌ di riprodurre un brano in iOS 14.5, ci verrà offerta la possibilità di scegliere da un elenco di app di streaming musicale di terze parti installate sul nostro dispositivo.

Dopo aver selezionato un’app, ‌Siri‌ avvierà quel servizio ogni volta che gli chiederemo di riprodurre un brano. Quindi, ad esempio, se impostiamo Spotify e chiediamo a all’assistente virtuale di riprodurre un brano, non dovremo più specificare “… su Spotify”‌.

Tuttavia, non c’è alcuna opzione in Impostazioni> Musica (o Impostazioni> Spotify) per impostare manualmente un servizio di streaming musicale di terze parti come predefinito, a differenza delle app di posta o browser.

Come impostare Spotify come servizio di streaming musicale predefinito in iOS 14.5 beta:

  • Assicuriamoci di eseguire la versione beta di iOS 14.5 sul nostro iPhone o iPad;
  • Chiediamo a Siri di riprodurre un artista / brano / album;
  • Adesso apparirà un nuovo pop-up in cui potremo scegliere il servizio che desideriamo utilizzare;
  • Tocchiamo Sì per consentire a Siri di accedere ai dati su Spotify (o un’altra app).

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!