PUBBLICITÀ
Social

I download di Facebook scendono del 30%: è l’inizio della fine?

Tra perplessità sulla Privacy, il tracciamento pubblicitario di iOS 14.5 e la maggiore consapevolezza degli utenti, Facebook inizia ad avere un leggerissimo declino

Facebook se la sta passando male in questo periodo: non solo iOS 14.5 gli sta facendo calare in maniera graduale gli introiti pubblicitari ma tutti gli articoli che girano sul web, dove si fa luce su tutti gli aspetti legati alla privacy, stanno aprendo gli occhi agli utenti che stanno decidendo di lasciare il social network.

Secondo i dati condivisi da AppFigures, sembra che Facebook stia iniziando a perdere download, registrando un calo del 30% rispetto allo scorso anno.

Non si può certamente gridare al fallimento, i numeri che raggiunge Facebook sono ancora impressionanti, tuttavia dai 15 milioni di download che si registravano ogni settimana nel mese di Maggio, al momento Facebook ne sta ottenendo “soltanto” 11 milioni (con un conteggio totale tra iOS ed Android).

Il numero di download non è un dato costante nel tempo, ci sono già stati dei cali in passato, riferisce AppFigures, però mai come questa volta si è verificato un calo così drastico.

Nel frattempo ad avere la meglio è TikTok che continua a crescere incontrastato. Al momento è proprio questa l’app più scaricata sia su App Store che Google Play con 52 milioni di download nel mese di Aprile.

Su iOS, ad Aprile Facebook ha totalizzato 9,9 milioni di download mentre TikTok 15,9 milioni, ben 6 milioni in più.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button